Dono dell’artista biellese OMAR RONDA di un’opera al Nuovo Ospedale

“Florilegio di Primavera”, del valore superiore ai 100mila euro

Nella tarda mattinata di martedì 4 novembre 2014, presso la Sala Riunioni al quarto piano del Nuovo Ospedale dell’ASL BI a Ponderano (BI), si è tenuta la Conferenza Stampa dell’ “artista biellese Omar Ronda che realizza e dona un’opera al Nuovo Ospedale”, grazie alla collaborazione con la nostra Azienda Sanitaria Locale e la Fondazione Edo ed Elvo Tempia.

La creazione, dal titolo “Florilegio di Primavera”, realizzata appositamente per il nosocomio, evoca la speranza della guarigione e della rinascita. Il valore attribuito da una delle più prestigiose Gallerie d’Arte d’Italia è superiore ai 100mila euro.

 Hanno preso la parola:

  • Il Direttore Generale dell’ASL BI, dottor Gianfranco Zulian che si è augurato che “il Nuovo Ospedale deve ristorare anche l’anima” a conferma della presenza di opere artistiche.
  • Il maestro Omar Ronda, pittore e scultore biellese, che ha spiegato che “è un’opera luminosa, di 1 x 10 metri, che si ispira ad una poesia di Paul Verlaine” leggendo alcuni versi “…poiché l’alba si spande, poiché l’aurora è qui, e poiché la speranza, perduta da gran tempo, si volge nuovamente verso di me che la chiamo, l’imploro, e tutta questa felicità è per me, i funesti pensieri devono ora finire, devono ben finire i sogni angosciosi…”. Si è pensato anche alla musica: “le Quattro Stagioni di Vivaldi”.
  • Il Direttore Generale della Fondazione Edo ed Elvo Tempia, dottor Pietro Presti che ha definito questa donazione un esempio di come “l’arte diventa protagonista in ambito sociale e sanitario. Sarà un colore in più per il Nuovo Ospedale”.
  • Il Direttore Sanitario dell’ASL BI, dottor Franco Piunti che ha sottolineato l’importanza, l’interesse delle “riflessioni di Ronda che puntano a mettere al centro l’ambiente e l’uomo”.
  • Il Direttore Amministrativo dell’ASL BI, dottor Eugenio Zamperone che ha affermato che “la vera emozione sarà alla vista dell’opera. Emozionarsi poi per un artista biellese, è un valore aggiunto”.
  • Il Direttore della Struttura Direzione Medica Ospedale dell’ASL BI, dottor Angelo Penna che ha ricordato che “il lavoro fatto per tentare di rendere gradevole l’Ospedale, è stato tanto. Una parte di questa cura è anche l’arte. Quest’opera verrà posizionata, al piano terra, in un punto di grande passaggio che conduce all’area ambulatoriale”.

È disponibile il Comunicato Stampa trasmesso dalla Struttura Semplice Pubbliche Relazioni, Accessibilità e Comunicazione della nostra Azienda Sanitaria Locale.

{phocadownload view=file|id=439|target=s}

 

Alcune immagini

{phocagallery view=category|categoryid=19|limitstart=0|limitcount=0}

 

(Nell’immagine a testa di pagina, da sinistra, il Direttore della Struttura Direzione Medica Ospedale dell’ASL BI, Angelo Penna; i Direttori dell’ASL BI Sanitario, Franco Piunti, Amministrativo, Eugenio Zamperone e Generale, Gianfranco Zulian; l’artista biellese Omar Ronda ed il Direttore Generale della Fondazione Edo ed Elvo Tempia, Pietro Presti durante la Conferenza Stampa)

 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
  • Condividi

Commenti

Azienda sanitaria locale Biella. P.IVA 01810260024 - ©2017 All Rights Reserved

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi