“STORIE DI GUARIGIONE”: dopo il Concorso Letterario, ecco la mostra fotografica

Venerdì 16 gennaio 2015, l’inaugurazione al Museo del Territorio Biellese

L’Associazione “Emanuele Lomonaco – Far Pensare”, dopo il successo della seconda edizione del Concorso Letterario Nazionale “Storie di Guarigione” presenta il progetto “Storie fotografiche di malattia e di guarigione”.
Venerdì 16 gennaio 2015, alla sera, presso il Chiostro di San Sebastiano in via Quintino Sella a Biella, è stata inaugurata la mostra fotografica dedicata alle storie di guarigione dalla malattia psichiatrica, che integra e rafforza le finalità già espresse nell’ambito del concorso letterario: in questo caso

  • Offrire la possibilità di narrare la propria storia di guarigione, a chi non se la fosse sentita di raccontarla tramite il mezzo letterario, utilizzando la narrazione fotografica, al fine di rendere sempre più evidente la possibilità di guarire.
  • Combattere lo stigma sociale nei confronti della malattia ritenuta inguaribile, attraverso le testimonianze di persone che offrono la propria esperienza ad un pubblico più allargato ed orientato alle arti visive.

La “narrazione fotografica” è fatta di immagini da cui traspare la condizione di guarigione attraverso la ripresa delle attività della vita quotidiana da parte di pazienti che ce l’hanno fatta. Si tratta, dunque, di 12 storie, raccontate per immagini dal fotografo Carlo Nicolo, che ritraggono il ritorno alla vita di chi è riuscito a superare la malattia psichiatrica.

La dottoressa Patrizia Tempia, Presidente dell’Associazione “Emanuele Lomonaco – Far Pensare”, spiega: “La mostra è una sorta di reportage di storie, di momenti irripetibili che vengono immortalati dallo scatto con la sensibilità dell’autore: persone “guarite” che hanno lasciato la porta aperta per entrare nella loro casa, nella loro storia, nella loro guarigione. Per queste persone, guarire non ha significato che il danno che li ha colpiti non sia mai esistito, ma che quel danno non controlla più le loro vite”.

Il progetto si pone come esperienza pilota condotta sul territorio biellese, con l’ambizione di poterlo estendere sul territorio nazionale: “L’immediatezza e l’efficacia delle immagini potrebbero infatti agire nel tempo come potenziatori del concetto di “recovery possibile” – afferma ancora la dottoressa Tempia -: tanti volti, tante testimonianze di guarigione. Un mezzo aggiuntivo per sfatare il pregiudizio dell’inguaribilità”.

L’inaugurazione della mostra fotografica, allestita presso il Chiostro di San Sebastiano a Biella, si è tenuta, come accennato, venerdì 16 gennaio. Erano previsti interventi di:

  • Teresa Barresi, Assessore all’Istruzione e Cultura della Città di Biella
  • Patrizia Tempia, Presidente dell’Associazione che ha lanciato il progetto
  • Erica Fre e Mariavittoria Leone della Cooperativa ANTEO
  • Carlo Nicolo, fotografo
  • Fabrizio Lava, curatore della mostra.

A condurre la cerimonia inaugurale è stato Enrico Martinelli, docente del Liceo Scientifico di Biella.

La mostra fotografica resta accessibile fino a sabato 31 gennaio, durante gli orari di apertura del Museo del Territorio Biellese:

  • da mercoledì a venerdì, dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.30
  • sabato e domenica, dalle 15.00 alle 18.30.

L’iniziativa è organizzata in partnership tra:

  • Associazione “Emanuele Lomonaco – Far pensare”: Patrizia Tempia, Carlo Nicolo, Giuseppe Tibaldi, Mario Alberto Clerico, Franco Piunti, Roberta Rossi
  • ASL BI – Servizio di Psicologia Clinica Ospedaliera: Patrizia Tempia, Michela Papotto, Roberta Rossi
  • Cooperativa Sociale ANTEO: Mariavittoria Leone, Erica Fre, Giulia Tarello, Donatello Sizzani
  • pazienti del Centro Diurno e del Servizio di Riabilitazione Lavorativa della Cooperativa ANTEO
  • pazienti del Dipartimento di Salute Mentale dell’ASL BI,

come riportato sul Comunicato Stampa trasmesso dalla Struttura Semplice Pubbliche Relazioni, Accessibilità e Comunicazione della nostra Azienda Sanitaria Locale.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
  • Condividi

Commenti

Azienda sanitaria locale Biella. P.IVA 01810260024 - ©2017 All Rights Reserved

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi