“TERZO SCHERMO”: presentato il progetto realizzato dagli studenti del Liceo “A. Avogadro” di Biella insieme all’ASL BI nell’ambito della PREVENZIONE

Mercoledì 29 aprile presso la Sala Convegni del Nuovo Ospedale

Nella mattinata di mercoledì 29 aprile 2015, presso la Sala Convegni del Nuovo Ospedale dell’ASL BI a Ponderano (BI), è stato presentato “il progetto “Terzo schermo” per la promozione della salute tra i giovani”, realizzato dagli studenti del Liceo “A. Avogadro” di Biella in collaborazione con il Dipartimento di Prevenzione dell’ASL BI.
I ragazzi hanno creato una piattaforma multimediale interattiva, rivolta ai loro coetanei, raggiungibile attraverso “mobile” e smartphone, per diffondere l’importanza di una vita sana, fatta di corrette abitudini alimentari e di attività fisica.
È disponibile il Comunicato Stampa trasmesso dalla Struttura Semplice Pubbliche Relazioni, Accessibilità e Comunicazione dell’ASL BI.

{phocadownload view=file|id=1037|target=s}

 

Hanno preso la parola:

  • Il Direttore Amministrativo dell’ASL BI, dottor Eugenio Zamperone che ha portato i saluti del Direttore Generale, dottor Gianfranco Zulian ed evidenziato che “l’alimentazione diventa anche un fatto fortemente culturale”.
  • Il Direttore Sanitario dell’ASL BI, dottor Franco Piunti che rivolgendosi agli studenti, ha affermato che “voi probabilmente siete la prima generazione a dover cambiare gli stili di vita. Complimenti e buon lavoro”.
  • Il Dirigente scolastico del Liceo “A. Avogadro” di Biella, professor Donato Gentile che ha spiegato che “questo binomio Scuola – Ospedale è uno dei fiori all’occhiello. I medici che ci hanno seguito sono stati eccezionali. Il benessere passa da una sana alimentazione ed un sano movimento”.
  • Il Direttore facente funzione del Servizio Igiene e Sanità Pubblica (SISP) dell’ASL BI, dottor Maurizio Bacchi che è anche Referente per l’Educazione alla Salute (REPES) della nostra ASL ha indicato “la necessità di integrare termini mutuati dal marketing, quali target e setting. Oggi si parla di “peer education”, una strategia educativa molto efficace soprattutto negli adolescenti”.
  • La docente del Liceo “A. Avogadro” di Biella nonché Collaboratore Vicario del Dirigente scolastico, professoressa Clelia Zola che ha descritto “il progetto EXPO 2015, cibo ed energia nella scuola” distinguendo “stili di vita dinamici e sedentari” e concludendo con uno slogan: “corri per tuo conto o con amici, scarica lo stress, corri e caricati di buon umore”.
  • Lo studente del Liceo “A. Avogadro” di Biella, Francesco Papero che con il suo collaboratore Manuel Grano, ha presentato la piattaforma multimediale interattiva Salute e Benessere del Liceo: il Sito Internet ed il canale YouTube “Buone pratiche”.
  • Il Direttore del Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione (SIAN) dell’ASL BI, dottor Michelangelo Valenti che ha trattato “Alimentazione, salute e benessere: una proposta formativa per i giovani” ribadendo che “la Scuola si rivela il luogo di elezione per proporre una vera Educazione Alimentare e al Gusto” e si è soffermato su alcuni aspetti: “sostenibilità, etica, stagionalità, intercultura, territorialità, spreco alimentare”.
  • Il Direttore del Dipartimento di Prevenzione dell’ASL BI, dottor Luca Sala che, in conclusione, ha ringraziato tutti, dagli studenti agli insegnanti, pensando alle “prospettive future”.

Tra i presenti, il Vice Prefetto Aggiunto della Prefettura di Biella, dottor Davide Garra ed il nuovo Provveditore agli Studi di Biella, dottor Marco Zanotti.

 

Alcune immagini

{phocagallery view=category|categoryid=60|limitstart=0|limitcount=0}

 

(Nell’immagine a testa di pagina, da sinistra, lo studente liceale Francesco Papero; il Direttore Amministrativo dell’ASL BI, dottor Eugenio Zamperone; la docente del Liceo “A. Avogadro” di Biella, professoressa Clelia Zola; il Dirigente scolastico del Liceo “A. Avogadro” di Biella, professor Donato Gentile; Il Direttore Sanitario dell’ASL BI, dottor Franco Piunti; Il Direttore del Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione dell’ASL BI, dottor Michelangelo Valenti e Il Direttore facente funzione del Servizio Igiene e Sanità Pubblica dell’ASL BI, dottor Maurizio Bacchi durante la presentazione del progetto “Terzo schermo”, nella Sala Convegni del Nuovo Ospedale dell’ASL BI, mercoledì 29 aprile 2015)

 

 

 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
  • Condividi

Commenti

Azienda sanitaria locale Biella. P.IVA 01810260024 - ©2017 All Rights Reserved

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi