La cultura del MANGIAR BENE… fin da ragazzi. Successo per l’INIZIATIVA promossa dall’ASL Biella nelle SCUOLE

Mercoledì 18 maggio presentati i risultati dei Progetti “Skiscetta Consapevole” e “Terzo Schermo” avviati in collaborazione con l’Istituto Professionale Alberghiero Ermenegildo ZEGNA di Trivero (BI), l’IIS Q. Sella di Biella e il Liceo Avogadro di Biella

 

Studenti, insegnanti e rappresentanti dell’ASL di Biella nella Sala mensa dell’Ospedale degli Infermi, mercoledì 18 maggio 2016

Una serata all’insegna del colore e dell’allegria quella promossa mercoledì 18 maggio 2016 dal Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione (SIAN) del Dipartimento di Prevenzione dell’ASL di Biella.
Nella Sala Convegni dell’Ospedale degli Infermi, gremita di studenti, insegnanti e famiglie, il dottor Michelangelo Valenti, Direttore della Struttura Complessa (SC) SIAN e Dietologia, ha introdotto quella che è stata una manifestazione dedicata alla cultura del mangiar sano tra le giovani generazioni, l’ultima tappa di un percorso che ha visto gli studenti impegnati nel corso dell’anno a comprendere come migliorare le proprie abitudine alimentari.

F_news_studenti_mangiar_bene_18052016.JPG

Sono stati proprio i ragazzi (nella foto) di:

ad illustrare, con un linguaggio semplice e immediato, il risultato degli insegnamenti ricevuti in questi mesi. Accompagnati dai loro insegnanti, gli studenti hanno, infatti, raccontato con le immagini, la musica e, in alcuni casi, anche attraverso i personaggi di alcuni celebri cartoni animati, i Progetti “Skiscetta Consapevole” e “Terzo Schermo”.

Dopo questo momento introduttivo i ragazzi si sono spostati nelle cucine della mensa ospedaliera per preparare la cena; qui, seguiti dal cuoco dell’Ospedale – hanno cucinato ed elaborato un menù perfetto sul piano della salute. Un menù che potrebbe rappresentare l’esempio-tipo da sfruttare per un pranzo ideale, un pranzo da portare con sé a scuola. L’iniziativa proseguirà fino al 2019 e punta sulla “peer education”. Un passa parola tra giovanissimi che arriva fino alle famiglie e crea un circolo virtuoso che fa bene alla salute.

Il colore, dunque, non è stato protagonista solo nelle immagini e nelle presentazioni dei ragazzi, ma anche nel piatto, con gli alimenti e con le tovagliette, ideate dai ragazzi coinvolti nel Progetto. Tovagliette educative e formative che la nostra ASL metterà a disposizione dei suoi dipendenti nei vassoi della mensa. Perché l’obiettivo è la prevenzione e l’ASL è in prima linea, a partire dal personale che ogni giorno vi opera all’interno, come riportato nel Comunicato trasmesso dall’Addetto Stampa della nostra Azienda Sanitaria Locale.

 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
  • Condividi

Commenti

Azienda sanitaria locale Biella. P.IVA 01810260024 - ©2017 All Rights Reserved

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi