Associazione Biellese Volontariato: uscire da se stessi per andare incontro al Prossimo

La visione artistica degli studenti dell’I.I.S. “G. e Q. Sella” di Biella nell’atrio di ingresso dell’Ospedale

 

Gruppo dell’Associazione Biellese Volonariato, presieduta da Emilia Feroggio (seconda da destra, nella foto) in occasione della mostra di disegni presso l’Ospedale degli Infermi dell’ASL di Biella

 

F_news_mostra_abv_21072016.jpg

È stata visibile da giovedì 21 fino a venerdì 29 luglio 2016 l’esposizione di disegni (nella foto) che l’Associazione Biellese Volontariato ha allestito nell’atrio di ingresso dell’Ospedale dell’ASL di Biella. Una carrellata di arte e fantasia frutto di un concorso – rivolto agli studenti del Liceo Classico, Linguistico e Artistico dell’I.I.S. “Giuseppe e Quintino Sella” di Biella – che l’Associazione ha proposto per celebrare i 30 anni di attività.

Ventisei elaborati grafici ispirati al tema “Il volontariato: gioia e aiuto” realizzati dalle classi I e II del Liceo Artistico di Biella. I ragazzi – attraverso il colore, la matita e le proprie suggestioni – hanno potuto rappresentare la loro visione personale del Volontariato. Disegni che focalizzano l’attenzione su più aspetti:

  • supporto psicologico
  • compagnia
  • accoglienza
  • collaborazione con il personale dell’Ospedale.

Ad emergere è l’idea di uscire da se stessi per andare incontro gli altri. Coinvolgere le giovani generazioni in questo processo è ancora più significativo come riportato nel Comunicato trasmesso dall’Addetto Stampa della nostra Azienda Sanitaria Locale.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
  • Condividi

Commenti

Azienda sanitaria locale Biella. P.IVA 01810260024 - ©2017 All Rights Reserved

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi