Controllo dei funghi

News: Informazioni sui FUNGHI RACCOLTI al CENTRO DI CONTROLLO MICOLOGICO dell’ASL di BIELLA

con Comunicato FUNGHI RADIOATTIVI trasmesso venerdì 10 novembre 2017.

 

Il Centro Micologico Pubblico ha le seguenti competenze:

  • controllo di commestibilità dei funghi freschi spontanei epigei al privato cittadino (autoconsumo)
  • controllo e certificazione dei funghi diretti alla commercializzazione
  • interventi di vigilanza ispettiva sulla produzione, commercializzazione, vendita e somministrazione dei funghi freschi, secchi e conservati
  • consulenza ed intervento presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale in occasione di presunta intossicazione da funghi
  • organizzazione corsi e rilascio certificazione di idoneità alla vendita per il personale che vuole commercializzare i funghi freschi epigei
  • interventi formativi ed educativi rivolti alla popolazione.

Esemplari di funghi commestibili

A CHI SERVE?
Possono usufruire del servizio tutti i cittadini che hanno raccolto o ai quali sono stati regalati funghi freschi epigei spontanei e che, per la propria tranquillità ed incolumità, vogliano accertarsi della effettiva commestibilità degli stessi.
All’Utente che sottopone a cernita i funghi vengono date indicazioni circa la natura dei funghi presentati, la loro commestibilità, non commestibilità, pericolosità, le corrette modalità di raccolta, di cottura e consigli pratici sul loro utilizzo.

COSA FARE?
I Cittadini che vogliono usufruire di tale servizio debbono presentare i funghi da visionare mantenuti in contenitori rigidi ed areati (cestino di vimini, cassetta per la frutta, ecc.)
I funghi debbono essere interi (completi di ogni loro parte), puliti sommariamente dal terriccio, foglie ed altri corpi estranei. È indispensabile far visionare tutti i funghi di cui si è in possesso e non soltanto un campione.

COSTO
Data la natura sociale e di prevenzione della prestazione, il controllo per autoconsumo è erogato a titolo completamente gratuito;
la certificazione dei funghi diretti alla commercializzazione è soggetta a tariffa stabilita dalla Regione Piemonte.
Sono stati individuati n. 3 punti di controllo relativo ai funghi freschi spontanei epigei raccolti dal privato cittadino e precisamente presso:

  • la Sede centrale del Dipartimento di Prevenzione – Biella, via don Sturzo, 20
  • la Sede periferica di Cossato, via Marconi, 166/A (Ex Scuola Castellazzo)
  • la Casa della Salute di Trivero, Centro Zegna (da settembre 2017).

L’apertura dei Centri con gli orari di apertura sotto riportati, di norma avviene dal 1° settembre sino al 15 novembre, anche se le condizioni ambientali a volte inducono ad un anticipo o un posticipo dell’apertura o della chiusura. Durante la primavera e l’estate il Centro è sempre a disposizione per le determinazioni ai cercatori tramite appuntamento telefonico (tel. 01515159255 sede di Biella – 01515159412/9402 sede di Cossato).

È disponibile un pieghevole con

Inoltre, per ulteriori informazioni provenienti dalla Regione Piemonte, con la possibilità di scaricare il pieghevole “Attenzione ai funghi” multilingue, cliccare qui.

Centro Micologico Pubblico – Sede di Biella

Indirizzo: via don Sturzo, 20

Telefono: 01515159255

Orari: lunedì e mercoledì ore 14.00 – 15.00; venerdì ore 14.00 – 14.30

Centro Micologico Pubblico – Sede di Cossato

Indirizzo: via Marconi, 166/A

Telefono: 01515159412 – 01515159402

Orari: lunedì ore 08.30 – 09.00

Centro Micologico Pubblico – Casa della Salute di Trivero

Indirizzo: Centro Zegna

Telefono: 01515159670

Orari: martedì ore 14.00 – 15.00.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
  • Condividi

Commenti

Azienda sanitaria locale Biella. P.IVA 01810260024 - ©2017 All Rights Reserved

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi