A Parigi STUDIO BIELLESE per abbattere la mortalità dei pazienti colpiti da sepsi

Presentato da Marco Tengattini e Federico Prato in occasione del 31° Congresso Europeo di Terapia Intensiva

Un momento della presentazione

I dottori Federico Prato (a sinistra, nella foto) e Marco Tengattini a Parigi

L’ASL di Biella presente a Parigi con la presentazione di uno studio per dimostrare gli effetti dell’utilizzo di una tecnica innovativa in pazienti affetti da sepsi. I risultati sono stati presentati in occasione del 31° Congresso Europeo di Terapia Intensiva, svoltosi da sabato 20 a mercoledì 24 ottobre 2018 nella capitale francese.
Il lavoro – realizzato dall’équipe della Terapia Intensiva, in collaborazione con la Nefrologia, dai dottori Marco Tengattini, Federico Prato, Umberto Colageo e Claudio Pissaia – ha mostrato gli esiti di una terapia effettuata su 10 pazienti, (6 donne e 4 uomini) tra i 63 e i 75 anni, trattati durante il 2017 attraverso terapia di sostituzione renale continua con una membrana particolare. Gli effetti riscontrati sono stati molto promettenti: una stabilizzazione più rapida dei parametri vitali, con una conseguente riduzione della necessità di ricorrere a farmaci vasoattivi.

Prosegue, dunque, l’impegno nella ricerca per trovare nuovi trattamenti efficaci per abbattere la mortalità, ad oggi molto elevata, dello shock settico.
L’Ospedale “Degli Infermi” si attesta fra i primi centri in Europa come numero di trattamenti eseguiti con questa innovativa metodica, come riportato nel Comunicato trasmesso dall’Addetto Stampa della nostra Azienda Sanitaria Locale.

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]
  • Condividi

Commenti

Lascia un commento

Azienda sanitaria locale Biella. P.IVA 01810260024 - ©2017 All Rights Reserved

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi