Centri Prelievi, novità da lunedì 13 luglio

In Ospedale, di nuovo ad accesso diretto e Punto Prelievi su prenotazione in Biella città, presso la sede di via Caraccio

Scorcio della sala di attesa della sede di via Caraccio a Biella

Da lunedì 13 luglio 2020 il Centro Prelievi dell’Ospedale a Ponderano, aperto in orario 07.00 – 09.30 dal lunedì al venerdì, è tornato ad essere ad accesso diretto con l’offerta di servizi (prelievi e campioni biologici) e le priorità previste prima dell’Emergenza Covid.
A Biella, sempre da lunedì 13 luglio, ha aperto presso la sede ex Inail di via Caraccio, 26 un nuovo Centro Prelievi, con orario di accesso 07.30 – 09.00 dal lunedì al venerdì, su prenotazione come in tutti i Punti Prelievo già attivi sul territorio.

Gli esami da effettuare possono essere prenotati presso le sedi CUP territoriali. Fanno eccezione i seguenti sette, che possono essere effettuati solo in Ospedale per questioni procedurali legati alla loro conservazione:

  • ammonio
  • curva glicemica da carico
  • calcio ionizzato
  • crioglobuline
  • esame liquido seminale
  • prolattina
  • glucosio post prandiale.

A Cossato, per motivi di sicurezza legati alla riduzione del rischio di assembramento in relazione alla ridotta dimensione dei locali di attesa, prosegue la prenotazione della fascia oraria per l’effettuazione degli esami di laboratorio e quindi l’accesso al Punto Prelievi rimane su prenotazione. È sufficiente telefonare al CUP Regionale 800 000 500, attivo 7 giorni su 7 dalle ore 08.00 alle 20.00.

Si ricorda che in tutte le sedi ASL è richiesto l’uso della mascherina e il rispetto delle norme di prevenzione del contagio da COVID-19.

Il nuovo Punto Prelievi a Biella sostituisce quello di via don Sturzo, che non consentiva più un’adeguata gestione dei flussi di persone in relazione agli spazi e alle norme di distanziamento, offrendo una soluzione ottimale in modo particolare per la popolazione anziana che ha difficoltà a spostarsi. La prenotazione degli esami, fino a 45 persone al giorno, consente di garantire una programmazione dei tempi di accesso e di rispettare il distanziamento sociale.

Stiamo rimodulando l’organizzazione per agevolare il più possibile l’utenza nell’accesso ai servizi, pur nel rispetto delle norme di distanziamento e sicurezza” commenta il Commissario dell’ASL BI, avvocato Diego Poggio. “Come preannunciato, la riapertura delle attività ambulatoriali sta avvenendo gradualmente e secondo criteri di priorità. L’ASL BI sta costantemente monitorando i flussi e lavorando per trovare via via soluzioni e percorsi migliorativi per superare o ridurre le criticità riscontrate dopo la riapertura. L’attività di prelievo non si è mai fermata, ma nel mese di giugno le prenotazioni ci hanno consentito di ridurre efficacemente il rischio di assembramento. L’apertura del Punto Prelievi di via Caraccio ci permette di offrire un servizio in centro Città e, attraverso la prenotazione, di garantire un accesso scaglionato e quindi comodo oltre che sicuro per i cittadini”, come si legge nel Comunicato Stampa trasmesso dalla nostra Azienda Sanitaria Locale.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
  • Condividi

Commenti

Azienda sanitaria locale Biella. P.IVA 01810260024 - ©2017 All Rights Reserved

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi