Fase 2 COVID-19: riavvio prenotazione CUP in Farmacia

Da martedì 1° settembre di nuovo possibile prenotare visite ed esami ambulatoriali presso le Farmacie biellesi convenzionate

Accesso agli Ambulatori della Piastra B dell’Ospedale dell’ASL di Biella

Lunedì 31 agosto

Riavvio dell’attività di prenotazione CUP in Farmacia da martedì 1° settembre 2020  
È di nuovo possibile prenotare visite ed esami ambulatoriali presso le Farmacie biellesi convenzionate

 A seguito di contatti intrapresi tra Federfarma Biella e Vercelli e la Direzione Sanitaria dell’ASL di Biella, è stato concordemente deciso di fissare la data di martedì 1° settembre 2020 per la ripresa dell’attività di prenotazione CUP delle prestazioni sanitarie presso le Farmacie convenzionate.

La decisione è stata intrapresa nell’ottica di garantire ai cittadini un servizio importante ed utile sul Territorio, offrendo così una possibilità in più tra le modalità di prenotazione attualmente presenti:

  • CUP REGIONALE 800 000 500 dalle ore 08.00 alle 20.00, tutti i giorni, sette giorni su sette, Festività nazionali escluse
  • Sedi CUP territoriali
  • Modalità on-line, quali:
  • Punti Azzurri Multifunzione: necessario disporre della tessera sanitaria e dell’impegnativa dematerializzata
  • Portale Internet: necessario disporre dell’impegnativa dematerializzata
  • App Regionale: necessario disporre dell’impegnativa dematerializzata.

Si ricorda che, come prima della sospensione, non tutte le prestazioni possono essere prenotate in Farmacia, come riportato nel Comunicato trasmesso dalla nostra Azienda Sanitaria Locale.

Lunedì 29 giugno

Prenotazioni ASL BI: visite disponibili tramite CUP

Riprendono in modo graduale presso l’ASL di Biella le prenotazioni tramite CUP per le visite programmabili e differibili. Si tratta di quelle prestazioni che devono essere erogate entro 180 giorni o entro 60 giorni; continuano ad essere garantite e hanno comunque priorità le visite urgenti e brevi.

In parallelo è in corso già da alcuni giorni la riprogrammazione di tutte le visite sospese a causa del COVID-19: sono circa 4000 le prenotazioni per le quali è stato nuovamente fissato l’appuntamento.
Tutti gli utenti che avevano una prenotazione presso la Casa della Salute (Poliambulatorio) di Cossato sono stati richiamati.

Inoltre è stato sottoscritto un accordo con la Clinica La Vialarda di Biella con il quale verranno assicurate circa 4000 prestazioni, con una prevalenza per gli esami radiologici.

In questi giorni abbiamo riscontrato un elevato numero di chiamate al Centralino dell’Ospedale per avere informazioni sulle prenotazioni o le visite da ridefinire. Ribadiamo che i pazienti saranno ricontattati dagli Uffici ASL per gli appuntamenti sospesi; le nuove prenotazioni per visite ed esami non urgenti  – per evitare assembramenti – saranno rese disponibili con gradualità. Ciò può comportare una maggiore attesa.

Mercoledì 3 giugno

Fase 2 COVID-19: da mercoledì 3 giugno 2020 l’ASL BI ha ripreso l’attività chirurgica e di ricovero programmato e l’attività ambulatoriale sia del Servizio Sanitario Nazionale (SSN) che in Libera Professione

La disponibilità di visite ed esami ambulatoriali a calendario risente, come sta avvenendo per tutte le attività aperte al pubblico, dell’applicazione delle norme di distanziamento sociale che prevedono controlli all’ingresso e igienizzazione dei locali e limitano il numero di persone all’interno degli ambienti chiusi. Per rendere possibile una riapertura in sicurezza la nostra ASL ha messo in atto un notevole sforzo organizzativo che impegna tutto il personale, al fine di riuscire a gestire nel migliore dei modi anche questa fase.

Quindi in questo periodo e per tutta la durata delle prescrizioni per il contenimento del contagio, la disponibilità di posti è limitata per consentire il rispetto di tali prescrizioni e assicurare così un accesso in sicurezza ai cittadini che durante la Fase 2 COVID-19 si sottopongono a visite ed esami sia in Ospedale che nelle sedi ASL territoriali.

Si ringraziano fin da ora i cittadini per la collaborazione in questo momento di transizione, in cui è necessario in parte eseguire le prestazioni previste, in parte riprogrammare gradualmente le prenotazioni sospese e accogliere quelle nuove.

Tutti coloro che avevano una prestazione sanitaria prenotata tra giovedì 5 marzo e lunedì 1° giugno e sospesa a causa dell’emergenza COVID-19 saranno richiamati via via a partire dalle prossime settimane. Sarà un’attività che impegnerà l’Azienda Sanitaria per tutti i prossimi mesi e che dovrà tenere conto dell’andamento epidemico.

Chi dal 3 giugno deve prenotare una nuova prestazione, con priorità B e U ma anche P e D, sia nell’ambito del SSN che in Libera Professione può farlo tramite CUP regionale 800 000 500, ma anche presso le sedi CUP territoriali dell’ASL BI, negli orari ordinari e sempre nel rispetto delle norme di distanziamento sociale.

Il CUP Regionale è stato attivo da mercoledì 3 a venerdì 5 giugno dalle 08.00 alle 20.00 e nel fine settimana del 6-7 giugno dalle 08.00 alle 18.00. Da lunedì 8 giugno il CUP Regionale è nuovamente disponibile per le prenotazioni 12 ore al giorno e 7 giorni su 7 dalle ore 08.00 alle 20.00, Festività nazionali escluse.

Per questa prima fase non è possibile prenotare presso le Farmacie, per evitare in questo momento flussi aggiuntivi di persone.

In Ospedale non è possibile accedere per effettuare di persona nuove prenotazioni presso le Segreterie delle Piastre ambulatoriali, che daranno appuntamenti solo per controlli successivi alla visita o all’esame appena erogato. L’accesso ai cittadini è consentito solo per l’utilizzo dei Punti Azzurri nell’area self per il ritiro dei referti e le prenotazioni.

Trattandosi di una situazione in evoluzione, l’ASL BI nelle prossime settimane potrà fornire alla cittadinanza aggiornamenti successivi e, continuando a monitorare il trend epidemiologico, se le condizioni lo consentiranno, potrebbe prevedere attività ambulatoriali aggiuntive dedicate ai pazienti con prestazioni sospese e di incrementare progressivamente l’attuale disponibilità di posti che si assesta al 50% fino al ripristino del 100% dell’attività, come si legge nel Comunicato Stampa trasmesso dalla nostra Azienda Sanitaria Locale.

 

[Voti: 4    Media Voto: 4.3/5]

Azienda sanitaria locale Biella. P.IVA 01810260024 - ©2017 All Rights Reserved

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi