Descrizione del servizio/prestazione

BROCHURE INFORMATIVA MENTE LOCALE

OPUSCOLO ATTIVITÀ SETTIMANALE MENTE LOCALE


Il Centro di incontro “Mente Locale”, inaugurato il 28 settembre 2017, è organizzato da AIMA BIELLA.

La villa è stata totalmente ristrutturata e messa a disposizione dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Biella. È un luogo di incontro che favorisce i contatti sociali, riducendo la solitudine e l’isolamento. Promuove l’invecchiamento attivo, è aperto a tutti coloro che vogliono contrastare sia le fisiologiche difficoltà legate alla memoria o correlate all’età, sia le problematiche legate a patologie neurodegenerative a carico della memoria nelle fasi iniziali o lievi.

È rivolto anche ai famigliari per dare loro un luogo di ritrovo e di ascolto. Nel centro vengono proposte attività motorie (qi gong, pilates, ginnastica posturale, danza e movimento etc.), socializzanti (teatro, coro, arte, etc.), culturali, serate informative. Ciò al fine di rallentare il declino, superare lo stress, dare competenze e serenità, mettendo al centro non la malattia ma la qualità di vita. L’obiettivo è di creare una comunità inclusiva, fondata sul coinvolgimento, la partecipazione, il dialogo, la valorizzazione delle persone, l’ascolto ed il supporto alle famiglie.

Il Centro collabora con il territorio in sinergia con le altre figure professionali (Medici, specialisti) e con altri servizi per offrire la risposta più adeguata ai bisogni della persona.
Il centro Mente Locale è operativamente gestito nella funzione di coordinamento dalla Fondazione Cerino Zegna – Impresa sociale.

Presso il Centro Mente Locale vengono proposte le attività della Palestra della Memoria, inaugurate a Biella nel gennaio 2014 e nate dalla collaborazione del Centro della Memoria con A.I.M.A. Associazione Italiana Malattia di Alzheimer e la Cooperativa ANTEO e con il patrocinio dell’ASL BI.
Le attività della Palestra della Memoria sono definite Terapie non farmacologiche a connotazione non assistenziale. Hanno l’obiettivo di rallentare la progressione dei disturbi cognitivi e favorire la socializzazione, migliorando il tono dell’umore e lavorando sulle capacità residue, al fine di stimolare e promuovere l’autonomia.
Inoltre sono rivolte a tutte quelle persone che desiderano aumentare le strategie di compenso per fronteggiare i piccoli deficit che possono comparire con l’invecchiamento.
Le attività proposte sono: la stimolazione cognitiva con schede cartacee e sistemi informatizzati, la psicomotricità, la narrazione autobiografica e la terapia occupazionale.

Tutte le attività sono incentrate alla stimolazione delle funzioni cognitive e alla socializzazione. I laboratori di stimolazione cognitiva vengono proposti a Biella presso il Centro Mente Locale, a Cossato presso il centro di incontro ed a Valdilana presso la sede del gruppo Auser.

Prestazione

di tipo integrato

 

Comuni su cui è attivo il servizio/prestazione

Andorno Micca • Benna • Biella • Bioglio • Borriana • Brusnengo • Callabiana • Camandona • Camburzano • Campiglia Cervo • Candelo • Casapinta • Castelletto Cervo • Cavaglià • Cerrione • Cossato • Curino • Donato • Dorzano • Gaglianico • Graglia • Lessona • Magnano • Massazza • Masserano • Mezzana Mortigliengo • Miagliano • Mongrando • Mottalciata • Muzzano • Netro • Occhieppo Inferiore • Occhieppo Superiore • Pettinengo • Piatto • Piedicavallo • Pollone • Ponderano • Pralungo • Quaregna Cerreto • Ronco Biellese • Roppolo • Rosazza • Sagliano Micca • Sala Biellese • Salussola • Sandigliano • Sordevolo • Strona • Tavigliano • Ternengo • Tollegno • Torrazzo • Valdengo • Valdilana • Vallanzengo • Valle San Nicolao • Veglio • Verrone • Vigliano Biellese • Villa Del Bosco • Villanova Biellese • Viverone • Zimone • Zubiena • Zumaglia

 

Destinatari del servizio

Persone che vogliono contrastare l’invecchiamento, mantenendosi attivi e persone con disturbo neurocognitivo lieve o moderato.

Requisiti

  • I destinatari devono avere la seguente età: oltre i 60 anni
  • Hanno accesso alla prestazione/servizio i cittadini con una percentuale d’invalidità di: per l’erogazione del servizio non è necessario il riconoscimento d’invalidità civile
  • Possono accedere alla prestazione/servizio le persone di cittadinanza: italiana, comunitaria ed extracomunitaria

Altri requisiti: nessuno

 

Iter di accesso al servizio

Per informazioni e appuntamenti telefonare al 015 401767 dalle 9 alle 17, dal lunedì al venerdì, o scrivere una e-mail a: mentelocale.aima@gmail.com.

Documentazione necessaria per l’accesso

/

 

Costo del servizio/prestazione

Sempre a pagamento

Altre indicazioni sul costo

È necessaria l’iscrizione ad AIMA Biella al costo di € 50,00 annuali ed un contributo rapportato al costo delle attività effettuate (vedi volantino).

 

Erogatore del servizio/prestazione

Privato sociale: Volontariato

 

Riferimenti utili

  • Villa Boffo (sede operativa)
    Via Gramsci, 29 – Biella

Aperta nei seguenti orari:

    • lunedì, martedì, mercoledì, giovedì, venerdì, dalle 9 alle 17
    • Telefono: 015 401767