Che cos’è il Fascicolo Sanitario Elettronico?

Il Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) costituisce l’insieme dei dati e documenti digitali sanitari e socio-sanitari che ti riguardano relativi a eventi clinici, presenti e trascorsi, riferiti anche alle prestazioni erogate al di fuori del Servizio Sanitario Nazionale: rappresenta, di fatto, lo strumento con cui ricostruire la storia clinica dell’assistito.

A che cosa serve il Fascicolo Sanitario Elettronico?

Con il Fascicolo Sanitario Elettronico puoi consultare e avere a disposizione on-line i dati ed i documenti digitali riferiti alla tua assistenza sanitaria, a prestazioni ed eventi clinici che compongono la tua storia clinica.

Puoi decidere di rendere consultabile il tuo Fascicolo anche al Personale sanitario che ti prende in cura. Per farlo dovrai esprimere il consenso alla consultazione.

Il FSE è, infatti, uno strumento fondamentale per il miglioramento della qualità della cura, in quanto fornisce il tuo quadro clinico particolareggiato quando ti rivolgi a un Professionista sanitario (il tuo Medico di Medicina Generale, uno Specialista, in caso di accesso al Pronto Soccorso…).

Non ho mai attivato nulla, ho anche io un Fascicolo Sanitario Elettronico?

A partire dal 19 maggio 2020 il FSE è attivato per tutti i cittadini ed è, in generale, alimentato in maniera continuativa e tempestiva dai soggetti e dagli esercenti le Professioni sanitarie che prendono in cura l’assistito, con i dati degli eventi clinici relativi all’assistenza sanitaria ricevuta. Ma sei tu, come assistito, che devi dare il consenso alla consultazione del tuo FSE da parte dei Professionisti sanitari.

Per ulteriori informazioni consulta l’Informativa sul trattamento dei dati personali.

Cosa trovo nel mio Fascicolo Sanitario Elettronico?

Nel tuo FSE trovi:

  • i dati di assistenza sanitaria (Medico di Medicina Generale, esenzioni, assistenza temporanea, budget celiachia, ecc.)
  • i tuoi documenti sanitari (es. referti di esami e visite specialistiche, referti dei test COVID-19, ricette farmaceutiche, ricette specialistiche, lettere di dimissione, verbali di pronto soccorso, ecc.)
  • il tuo percorso di presa in carico (se sei un paziente cronico)
  • le tue vaccinazioni
  • i tuoi appuntamenti.

Come posso accedere al mio Fascicolo Sanitario Elettronico?

Per accedere al tuo FSE devi collegarti al Portale Internet regionale Tu Salute Piemonte ed accedere mediante SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) o Tessera Sanitaria – Carta Nazionale dei Servizi (TS-CNS) attivata o Carta di Identità Elettronica (CIE).

Chi può vedere il mio Fascicolo Sanitario Elettronico?

Solo tu puoi consultare on-line il tuo Fascicolo Sanitario.

Esprimendo il consenso alla consultazione del Fascicolo, autorizzi l’accesso anche al Personale sanitario che ti ha in cura o nelle situazioni di emergenza. Ogni accesso da parte del Personale sanitario è tracciato e consultabile nella sezione Privacy/Accessi FSE.

Puoi anche decidere di delegare ad un altro soggetto maggiorenne la possibilità di operare sul tuo FSE utilizzando le apposite funzionalità disponibili on-line sul Portale Internet regionale, oppure rivolgendoti ad uno dei “Punti Assistito di Sanità digitale” dell’ASL (v. paragrafi successivi). In questo modo potrai delegare ad es. lo scarico dei tuoi referti dal Sito, oppure il cambio del Medico di Medicina Generale.

Che cos’è il Punto Assistito di Sanità digitale?

Il Punto Assistito è uno sportello fisico a supporto dei cittadini che non usufruiscono autonomamente delle funzionalità disponibili on-line per operare sul proprio FSE.

Presso il Punto Assistito il cittadino può richiedere l’intermediazione di un Operatore amministrativo per la gestione dei servizi on-line sanitari regionali.

L’Operatore amministrativo del Punto Assistito può eseguire per conto del cittadino le seguenti attività:

  • gestione del consenso alla consultazionedel FSE da parte di Operatori sanitari
  • gestione del consenso al recuperodel pregresso
  • gestione delle deleghe (per maggiori informazioni v. oltre)
  • gestione della funzione di oscuramento/de-oscuramentopuntuale dei documenti del FSE
  • consultazione e stampa degli accessidi consultazione operati sui dati e/o documenti del FSE
  • acquisizione, modifica, revoca dei recapitidi contatto del cittadino (numero di telefono, indirizzo e-mail)
  • acquisizione, modifica, revoca delle preferenze di notificadel FSE
  • gestione dei consensi per il ritiro dei referti on-line.

Quali sono i Punti Assistito dell’ASL BI?

L’ASL BI ha istituito i seguenti Punti Assistito:

 

Sede Collocazione Indirizzo
 Ospedale “Degli       Infermi”  Punto informazioni Atrio   d’ingresso

(Piano Terra)

 Via dei Ponderanesi 2,   Ponderano
 Poliambulatorio di   Cossato  Casa della Salute

(Piano Terra)

 Via Pier Maffei 59,   Cossato

Per usufruire dei servizi del Punto Assistito è possibile fissare un appuntamento inviando una richiesta via e-mail ad uno dei seguenti indirizzi:

Per la gestione delle deleghe tramite Punto Assistito quali documenti servono?