FAQ FORMAZIONE

In questa sezione trovate alcune FAQ (Frequently Asked Questions) in tema di formazione aziendale ASLBI, ovvero le domande più ricorrenti che i professionisti sanitari e i dipendenti ASLBI fanno alla S.S. Formazione e Sviluppo Risorse Umane ASLBI.

La sezione A delle FAQ è relativa alla partecipazione ai corsi aziendali e al Sistema ECM, la sezione B delle FAQ è specifica per i dipendenti ASLBI ed è relativa alla partecipazione ala formazione individuale fuori sede facoltativa o obbligatoria.

Sezione A. CORSI AZIENDALI e Sistema ECM

Dove è possibile trovare le informazioni rispetto al mio obbligo formativo ECM per il triennio corrente e le informazione e le regole che il professionista sanitario deve conoscere (es. esenzione dai crediti, dossier formativo, formazione individuale, etc.)?

Tutte queste informazioni si possono trovare sul “MANUALE SULLA FORMAZIONE CONTINUA DEL PROFESSIONISTA SANITARIO” della Commissione nazionale per la formazione continua AGENAS (Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali).

Oltre che sul sito Agenas, il manuale è disponibile anche sul sito web aziendale ASLBI, nella sezione FORMAZIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE, DOCUMENTI E REPORT FORMAZIONE, a questo link:

DOCUMENTI E REPORT FORMAZIONE

Si segnalano inoltre le F.A.Q. (Frequently Asked Questions) a cura di Agenas, con le domande più frequenti da parte dei professionisti in tema di obbligo formativo e crediti.

NOTA BENE: Si ricorda che il riferimento per questioni legate al proprio obbligo formativo, è il proprio ordine professionale.

I professionisti sanitari possono conoscere i crediti maturati (non solo con i Provider piemontesi, ma anche con i Provider di altre Regioni o Nazionali) e il proprio debito formativo per il triennio, registrandosi ed accedendo al portale COGEAPS (portale a cui accede anche il proprio ordine professionale per eventuali controlli):

http://application.cogeaps.it/cogeaps/login.ot

Si rammenta che possono passare dai 6 ai 9 mesi dopo la conclusione del corso frequentato prima di trovare corso e crediti sul portale cogeaps.

Anche se non compaiono sul portale cogeaps, se il Provider ha chiuso il corso ed emesso attestato con i crediti, quei crediti sono considerati comunque acquisiti dal professionista.

Dove è possibile conoscere i corsi ECM che ho fatto e i crediti ECM che ho acquisito?

Si ricorda che il riferimento per questioni legate al proprio obbligo formativo, è il proprio ordine professionale che è l’ente deputato al controllo e ad eventuali sanzioni.

I professionisti sanitari possono conoscere i crediti maturati (non solo con i Provider piemontesi, ma anche con i Provider di altre Regioni o Nazionali) e il proprio debito formativo per il triennio, registrandosi ed accedendo al portale COGEAPS (portale a cui accede anche il proprio ordine professionale per eventuali controlli):

http://application.cogeaps.it/cogeaps/login.ot

Si rammenta che possono passare dai 6 ai 9 mesi dopo la conclusione del corso frequentato prima di trovare corso e crediti sul portale cogeaps.

Anche se non compaiono sul portale cogeaps, se il Provider ha chiuso il corso ed emesso attestato con i crediti, quei crediti sono considerati comunque acquisiti dal professionista.

Solo per le iniziative formative erogate da Provider piemontesi (le Aziende Sanitarie piemontesi e i provider privati piemontesi) è possibile controllare l’avvenuta formazione, l’acquisizione dei crediti e, ove presente, scaricare l’attestato ECM firmato digitalmente (dal 2019 in poi), accedendo al sito regionale per la formazione in Sanità della Regione Piemonte http://www.formazionesanitapiemonte.it con le proprie credenziali.

Una volta entrati nel portale, cliccare sulla voce “CURRICULUM FORMATIVO”  del menù orizzontale del portale, poi sulla cartella a sinistra “Istruzione e formazione” e poi sulla sotto cartella “Formazione continua”. Se NON si è dipendenti o NON si è convenzionati di un’Azienda Sanitaria del Piemonte, cliccare sulla voce “RIEPILOGO PARTECIPAZIONI” del menù orizzontale del portale.

I corsi che nella colonna esito riportano la lettera “F” sono quelli per cui siete già formati e per cui non dovete più iscrivervi (a meno che non abbiate ricevuto specifica convoca a riguardo nel caso di eventuale formazione di aggiornamento di un corso già fatto). Per i corsi ASLBI dal 2019 sotto la lettera “F” c’è un’icona che, se cliccata, visualizza l’attestato firmato digitalmente che può essere salvato e stampato. Se nella colonna esito del corso c’è la scritta “NF” vuol dire che vi siete iscritti al corso ma che non lo avete terminato o non avete superato la prova di apprendimento, per tanto risultate Non Formati. In quel caso dovete/potete riscrivervi ad una edizione seguente del corso stesso.

Per i sanitari: NON cliccare su “Riepilogo crediti” poiché lì non compare la scritta FORMATO (F) o NON FORMATO (NF) e non compaiono gli attestati ove presenti.

Sul portale regionale, l’avvenuta formazione e i crediti acquisiti saranno visibili appena il Provider piemontese del corso chiuderà il corso sul portale (per farlo il Provider ha tempo 90 giorni dalla data di conclusione del corso).

Il curriculum formativo è consultabile anche dalla APP “FORMAZIONE SANITA PIEMONTE” (si tratta di un semplice strumento che può essere scaricato gratuitamente sul proprio smartphone o tablet, per ulteriori info leggere la FAQ relativa numero 10).

Come ci si registra al sito regionale per la Formazione in Sanità formazionesanitapiemonte.it?

Si possono registrare TUTTI (non solo i sanitari, ma anche il personale amministrativo e tecnico), andando sul portale www.formazionesanitapiemonte.it e cliccando sulla voce “Registrati” nel riquadro “Account ECM” a destra nella homepage del portale.

Compilando tutti i dati richiesti, si otterranno le credenziali (utente/username e password).

Anche se si cambia azienda (sempre nel novero delle ASR Piemonte) le credenziali rimangono valide e funzionanti.

PER I NON DIPENDENTE ASLBI (esclusi i CONVENZIONATI): dopo aver compilato i dati il portale vi indicherà come esterni / libero professionisti. Andate avanti e PROSEGUITE, NON indicate l’ASLBI come ente di appartenenza, altrimenti il portale crea un’incongruenza e non vi farà registrare.

NOTA BENE PER TUTTI: L’Utente non scade e la Password scade dopo 10 anni!!! Per cui è importante segnarle su un’agenda (non solo sul cellulare!!) e conservarle gelosamente ;-P

E’ assolutamente necessario inserire un indirizzo email valido e personale (NON quello relativo ai servizi come per es. formazione@aslbi.piemonte.it). Va bene anche la email personale aziendale, basta che sia una email consultata frequentemente, poiché lì arriveranno informazioni importanti sui corsi a cui ci si iscrive (anche fuori sede). Inoltre su quell’indirizzo verrà inviato il link per recuperare la password in caso di richiesta di smarrimento password. Per tale motivo è importante aggiornare l’email sul sito regionale, se la si cambia nel tempo (su come fare a cambiare l’email, vedere l’apposita FAQ numero 5).

Accedendo al portale con le proprie credenziali è possibile:

  • iscriversi ai corsi di formazione continua, compresi quelli aziendali obbligatori e quelli degli altri provider piemontesi (purché siano corsi abilitati per l’iscrizione on line per la propria professione);
  • consultare l’offerta formativa per la propria professione;
  • visualizzare e modificare le proprie informazioni anagrafiche relative al portale regionale per la formazione in sanità (es. aggiornare l’email);
  • consultare il riepilogo e lo stato delle richieste di iscrizione eseguite;
  • consultare il proprio Curriculum Formativo per sapere i corsi fatti e i crediti acquisiti;
  • visualizzare i promemoria in agenda;
  • ricevere notifiche sui corsi o sulle news dell’Azienda direttamente sul proprio dispositivo (se nell’Area Comunicazioni si accetta di riceverle).

Come posso fare se ho smarrito le credenziali del portale formazionesanitapiemonte.it?

Andare sul portale regionale http://www.formazionesanitapiemonte.it e cliccare sulla voce “Hai dimenticato/smarrito la password?” nel riquadro “Account ECM” a destra della home page del portale.

Compilare tutti i dati richiesti (compreso flaggare su “ACCONSENTO”). Il portale invierà una email all’indirizzo email inserito all’atto della registrazione al portale. Nella email si troverà un link. Cliccare sul link e reimpostare la password.

Se, dopo aver svolto tale procedura, non si riceve alcuna email, controllare sullo spam (posta indesiderata) della propria casella email, poiché la comunicazione potrebbe essere lì.

Se la comunicazione non arriva può darsi che il sistema la spedisca ad un indirizzo di posta non più utilizzato (per questo è indispensabile aggiornare il proprio indirizzo di posta sul portale, vedi domanda relativa). In questo caso, procedere comunque al recupero password e poi mettersi in contatto con la S.S. Formazione e Sviluppo Risorse Umane che potrà prendere in carico la vostra richiesta direttamente dal portale. Una volta recuperati utente e password, procedere all’aggiornamento dell’indirizzo email sul portale!

Come si fa a modificare/aggiornare la propria email sul portale formazionesanitapiemonte.it?

Per farlo è necessario entrare con le proprie credenziali, nel portale regionale http://www.formazionesanitapiemonte.it.

E’ necessario aggiornare l’email in due posti diversi all’interno del portale:

1 – Cliccando sulla voce “Anagrafica” del menù orizzontale in alto. Si apre una tendina, cliccare su “Scheda Anagrafica”. Si apre la scheda, a sinistra nell’albero di cartelle cliccare su “Informazione di reperibilità”. Si apre la scheda delle informazioni di reperibilità dove c’è il campo email. Per modificare i campi, cliccare sul tasto giallo MODIFICA in alto a destra. Modificare l’email e cliccare sul tasto giallo SALVA in alto a destra.

2. Tornare sulla homepage del portale. Sulla parte sinistra del portale c’è il menù verticale “Gestioni”. Cliccare sulla voce “Area Comunicazioni”, modificare l’email e poi cliccare in fondo alla finestra sul tasto “SALVA”.

Come posso conoscere l’offerta formativa per la mia professione?

Per consultare l’offerta formativa dei Provider piemontesi rivolta alla propria professione:

– Accedere al portale www.formazionesanitapiemonte.it con le proprie credenziali.

– Una volta entrati nel con i propri utente e password, scegliere la voce offerta formativa “OFF. FORMATIVA” dal menù orizzontale, scegliere corsi “ACCREDITATI”. Scegliendo “NON ACCREDITATI” si vedranno i corsi caricati sul portale ma la cui frequenza non genera crediti formativi ECM.

Si ricorda che la sezione offerta formativa del portale formazionesanitapiemonte.it mostra in generale i corsi per cui è attiva l’iscrizione online in quel momento, NON quelli che il singolo utente deve ancora fare. Per tale motivo potreste trovare su tale sezione corsi che avete già fatto a cui NON dovete iscrivervi (a meno che non abbiate ricevuto specifica convoca a riguardo nel caso di eventuale formazione di aggiornamento di un corso già fatto).

– Se si è dipendenti ASLBI, il portale mostra di default i corsi organizzati dall’ASLBI e rivolti alla propria professione. Per vedere tutti i corsi rivolti alla propria professione e organizzati dagli altri provider regionali, è possibile utilizzare la maschera di ricerca a sinistra e nella voce “Tipo organizzatore” selezionare “FUORI SEDE”.

– Se non si è dipendenti dell’ASLBI è possibile vedere tutti i corsi organizzati dall’ASLBI e rivolti alla propria professione, utilizzando la maschera di ricerca a sinistra e nella voce “Tipo organizzatore” selezionare “FUORI SEDE”. Comparirà un elenco di corsi, quelli organizzati dall’ASLBI, porteranno la dicitura “ASLBI” nella colonna “Organizzatore”.

Sia per i corsi in sede che fuori sede, è possibile fare una ricerca per codice del corso.

L’offerta formativa è consultabile anche dalla APP “FORMAZIONE SANITA PIEMONTE”(si tratta di un semplice strumento che può essere scaricato gratuitamente sul proprio smartphone o tablet, per ulteriori info leggere la FAQ relativa numero 10).

Come faccio ad iscrivermi on line ad un corso sul portale formazionesanitapiemonte.it?

È possibile iscriversi on line solo ai corsi per cui i relativi Provider hanno attivato l’iscrizione online, andando sul portale www.formazionesanitapiemonte.it.

In quel caso, andando sull’offerta formativa (vedi FAQ numero 6) e avendo trovato il corso interessato, di fianco al corso si troverà un’icona a forma di foglio e matita “GESTIONE ISCRIZIONE“. Una volta cliccata, comparirà una finestra. Per iscriversi cliccare sull’icona con foglio e matita al fondo della finestra in relazione all’edizione desiderata e poi su “ISCRIVITI”.

I corsi per i quali non è stata attivata l’iscrizione online non hanno l’icona con il foglio e la matita. In questo caso, cliccando sul foglietto giallo scuro, è possibile consultare la locandina del corso in cui ci sono tutte le informazioni necessarie per l’iscrizione e per contattare il provider o la segreteria organizzativa.

Si ricorda che la sezione offerta formativa del portale formazionesanitapiemonte.it mostra in generale i corsi per cui è attiva l’iscrizione online in quel momento, NON quelli che il singolo utente deve ancora fare. Per tale motivo potreste trovare su tale sezione corsi che avete già fatto a cui NON dovete iscrivervi (a meno che non abbiate ricevuto specifica convoca a riguardo nel caso di eventuale formazione di aggiornamento di un corso già fatto).

Come posso sapere a quali corsi sono iscritto/a?

E’ sempre bene conservare la LOCANDINA del corso a cui ci si iscrive, altrimenti è possibile controllare SOLO le iscrizioni ai corsi a cui ci si iscrive ON LINE, accedendo al sito regionale per la formazione in Sanità della Regione Piemonte http://www.formazionesanitapiemonte.it con le proprie credenziali e cliccando sulla voce “RIEP. ISCRIZIONI” (menù orizzontale del portale).

Il riepilogo iscrizioni è consultabile anche dalla APP “FORMAZIONE SANITA PIEMONTE”(si tratta di un semplice strumento che può essere scaricato gratuitamente sul proprio smartphone o tablet, per ulteriori info leggere la FAQ relativa numero 10).

Come posso sapere dove si terrà un corso a cui sono iscritto/a?

E’ sempre bene conservare la LOCANDINA del corso a cui ci si iscrive, altrimenti è possibile accedere con le proprie credenziali al sito regionale per la formazione in Sanità della Regione Piemonte http://www.formazionesanitapiemonte.it e cliccare sulla voce “AGENDA” (menù orizzontale del portale).

Inserendo la data del corso si potrà trovare le informazioni sugli orari e sulla sede.

L’agenda è consultabile anche dalla APP “FORMAZIONE SANITA PIEMONTE” (si tratta di un semplice strumento che può essere scaricato gratuitamente sul proprio smartphone o tablet, per ulteriori info leggere la FAQ relativa numero 10).

Cosa è e come posso scaricare la APP FORMAZIONE SANITÀ PIEMONTE?

È una app proposta dalla Regione e dedicata alla formazione continua in Sanità.

L’app è disponibile e compatibile con tutti i dispositivi mobili con sistema operativo IOS e Android.

Per scaricare l’APP è sufficiente accedere al Play store o all’Apple store e ricercare l’APP FORMAZIONE SANITA PIEMONTE.

Si tratta di un semplice strumento che può essere scaricato gratuitamente sul proprio smartphone o tablet che permette di:

  • iscriversi ai corsi di formazione continua, compresi quelli aziendali obbligatori e quelli degli altri provider piemontesi (purché siano corsi abilitati per l’iscrizione on line per la propria professione);
  • consultare l’offerta formativa per la propria professione;
  • visualizzare e modificare le proprie informazioni anagrafiche relative al portale regionale per la formazione in sanità (es. aggiornare l’email);
  • consultare il riepilogo e lo stato delle richieste di iscrizione eseguite;
  • consultare il proprio Curriculum Formativo per sapere i corsi fatti e i crediti acquisiti;
  • visualizzare i promemoria in agenda;
  • ricevere notifiche sui corsi o sulle news dell’Azienda direttamente sul proprio dispositivo;

I servizi di questa applicazione sono rivolti a tutto il personale dipendente e convenzionato con profilo Sanitario, Tecnico o Amministrativo registrati nella Piattaforma Regionale www.formazionesanitapiemonte.it.

Per accedere all’app è necessario essersi preventivamente registrati al Portale Regionale http://www.formazionesanitapiemonte.it, poiché le credenziali di accesso all’area riservata della APP sono le medesime.

Come compilo online i questionari di soddisfazione corso e docenti di un’iniziativa formativa a cui ho partecipato?

Il provider ECM ASLBI non potrà procedere alla chiusura dell’iniziativa formativa, e di conseguenza alla distribuzione dei crediti ECM ai discenti, se non vi saranno i questionari di soddisfazione compilati per quelle edizioni per cui il provider abbia attivato questa modalità di compilazione.

Dopo qualche giorno dal termine dell’iniziativa formativa e non oltre le due settimane dopo, è necessario che i discenti compilino on line i questionari di soddisfazione (da NON confondere con il questionario o la prova scritta di verifica dell’apprendimento), accedendo al sito regionale per la formazione in Sanità della Regione Piemonte http://www.formazionesanitapiemonte.it con le proprie credenziali e cliccando sulla voce “Gradimento” (in alto a destra sul menù orizzontale del portale).

Comparirà una pagina che mostra le iniziative formative a cui si ha partecipato e per cui sono disponibili i questionari di soddisfazioni online da compilare. E’ comunque possibile ricercarli con la maschera di ricerca che compare in alto.

Individuata l’iniziativa formativa interessata, cliccare sull’icona a forma di foglio e matita per accedere alla compilazione sia del questionario di soddisfazione corso che per quello di soddisfazione dei docenti presenti nell’edizione a cui si ha partecipato.

Una volta compilato il questionario (quello di soddisfazione corso e poi quelli per ogni docente presente che abbia fatto almeno un’ora di docenza), cliccare sul tasto “SALVA” per salvare le risposte date e poi su “CONFERMA” per inviare le risposte al sistema. Se non si clicca su “CONFERMA” il sistema non acquisirà le risposte.

Fino a quando non si clicca su “CONFERMA” ma solo su “SALVA, è possibile modificare le proprie risposte. Non sarà più possibile farlo una volta cliccato su “CONFERMA” ed inviato le risposte al sistema.

Come faccio a sapere se ho già fatto dei corsi obbligatori in tema sicurezza sul lavoro o obbligatori da norma?

Per farlo è necessario entrare con le proprie credenziali, nel portale regionale http://www.formazionesanitapiemonte.it.

I dipendenti e i convenzionati ASLBI potranno facilmente capire quali corsi hanno già frequentato e superato tra quelli obbligatori per loro, andando sulla voce “MONITORAGGI” del menù orizzontale nella home page del portale e cliccando “Partecipazione Formazione da Norma“.

Come faccio ad iscrivermi ad un corso obbligatorio in tema sicurezza sul lavoro?

I corsi obbligatori in tema sicurezza sono per es. corso igiene e sicurezza 16 ore e corso aggiornamento igiene e sicurezza 8 ore, corso prevenzione incendi, corso utilizzo gas medicinali e corso dispositivi protezione individuale. Questi corsi non sono da non confondere con quelli obbligatori da norma, come quelli in tema emergenza (BLSD, BLS, ALS), in tema di prevenzione corruzione e trasparenza, privacy o in tema risk management come il corso sicurezza trasfusionale e il corso antibiotico resistenza.

Per iscriversi ai corsi obbligatori in tema di sicurezza sul lavoro è necessario seguire queste istruzioni:
a) entrare nella propria AREA RISERVATA (in alto a dx) del portale http://www.formazionesanitapiemonte.it utilizzando propri username e password;
b) selezionare la tendina “FORMAZIONE SICUREZZA” (non più “Off. Formativa” come è per i corsi che non sono in tema sicurezza), e poi cliccare sulla voce “ACCREDITATI”;
c) scegliere il corso tra l’elenco o inserendo il codice nella maschera di ricerca a sinistra;
d) iscriversi al corso cliccando l’icona a forma di foglio e matita “GESTIONE ISCRIZIONE” e poi “ISCRIVITI“.

Quando vado in formazione obbligatoria o facoltativa IN sede devo timbrare come se lavorassi?

No, ma è necessario che il dipendente in formazione inserisca il tempo in formazione sul sistema informatico IRIS WEB, indicando l’apposito giustificativo (nel caso di aggiornamento obbligatorio è 405, nel caso di aggiornamento facoltativo è 210, per i dirigenti il giustificativo per le ore non assistenziali è il 404).
Qualora la formazione non copra l’intera giornata lavorativa, il dipendente dovrà lavorare le ore/tempo mancanti e chiaramente questo tempo dovrà essere timbrato.

Sezione B. FORMAZIONE INDIVIDUALE FUORI SEDE FACOLTATIVA O OBBLIGATORIA(specifica per i dipendenti ASLBI)

Qual è la differenza tra formazione in aggiornamento obbligatorio e formazione in aggiornamento facoltativo?

L’aggiornamento obbligatorio può essere riconosciuto a seguito di presentazione, da parte del dipendente, di specifica richiesta autorizzata dal suo Superiore Diretto e dal Direttore di Dipartimento, per tutte le iniziative formative Aziendali ed extra aziendali previste nel Piano Formativo Aziendale o richieste da Programmi e Progetti Regionali.
L’aggiornamento obbligatorio è svolto in orario di lavoro (comprensivo di sabati e domeniche), le ore di formazione obbligatoria (e per tanto autorizzata come tale) eventualmente eccedenti il proprio orario lavorativo formeranno un credito di ore straordinarie recuperabili. Possono essere riconosciute dal proprio Responsabile di Servizio anche le ore di viaggio utilizzate per l’andata e per il ritorno.
L’aggiornamento facoltativo è un permesso retribuito e non è svolto in orario di lavoro. Può essere riconosciuto a seguito di presentazione da parte del dipendente di specifica richiesta e prevede la partecipazione ad attività formative aziendali o extra aziendali in cui venga riconosciuta una pertinenza all’attività di servizio e al profilo professionale del dipendente.
L’aggiornamento facoltativo deve essere svolto fuori orario di lavoro e per tanto le ore in formazione in aggiornamento facoltativo non possono essere ore di lavoro in straordinario. Utilizzando i permessi per aggiornamento pari a 8 giorni l’anno, fruibili anche a mezze giornate. Per i dipendenti che lavorano su 5 giorni sono esclusi i sabati e le domeniche, per i turnisti su 6 giorni si considera valido anche il sabato. Per i dirigenti è possibile usufruire delle ore non assistenziali.

Le ore di formazione eccedenti al mio orario di lavoro vengono considerate o le perdo?

Le ore in formazione eccedenti l’orario di lavoro saranno considerate solo se la formazione è stata autorizzata in aggiornamento obbligatorio. Solo in questo caso le ore eccedenti formeranno un credito di ore straordinarie recuperabili. Possono essere riconosciute dal proprio Responsabile di Servizio anche le ore di viaggio utilizzate per l’andata e per il ritorno.

Cosa sono le ore destinate ad attività non assistenziale?

Tutti i Dirigenti che richiedono l’aggiornamento facoltativo oltre alla fruizione degli 8 giorni annuali previsti, possono utilizzare le ore destinate ad attività non assistenziali pari a 4 ore settimanali cumulabili.

Ho un orario di lavoro a tempo parziale, posso usufruire dei permessi per la formazione? Le ore in formazioni eccedenti verranno considerate straordinario?

Il dipendente in part/time, in caso di aggiornamento obbligatorio, acquisisce gli stessi diritti del tempo pieno, le ore eccedenti il suo orario formeranno un credito di ore recuperabili.
In caso di aggiornamento facoltativo il personale con rapporto di lavoro a tempo parziale verticale può fruire dei permessi solo nei giorni lavorativi.
In caso di aggiornamento facoltativo per il personale con rapporto di lavoro a tempo parziale orizzontale la fruizione è analoga al tempo pieno.

Quando vado in formazione obbligatoria o facoltativa FUORI sede devo timbrare come se lavorassi?

No, rimane necessario che il dipendente in formazione inserisca il tempo in formazione sul sistema informatico IRIS WEB, indicando l’apposito giustificativo (nel caso di aggiornamento obbligatorio è 405, nel caso di aggiornamento facoltativo è 210, per i dirigenti il giustificativo per le ore non assistenziali è il 404).
Le giornate o ore di frequenza della formazione fuori sede verranno convalidate su presentazione dell’attestato di partecipazione alla S.S. Formazione e Sviluppo Risorse Umane.

Qual è la procedura per usufruire dell’aggiornamento facoltativo SENZA oneri?

In caso di aggiornamento facoltativo SENZA oneri, basta la compilazione del modulo di richiesta firmato dal dipendente (non sono più necessarie le firme del Responsabile/Direttore o Dipartimento e /o del Direttore delle Professioni Sanitarie) e presentato alla S.S. Formazione e Sviluppo Risorse Umane. Rimane obbligatorio l’inserimento sul sistema informatico IRIS WEB nonché la consegna alla S.S. Formazione dell’attestato dell’avvenuta partecipazione all’evento formativo ed eventuale altra documentazione richiesta.

Qual è la procedura per usufruire dell’aggiornamento facoltativo CON oneri?

In caso di aggiornamento facoltativo CON oneri (sponsorizzato o obbligatorio) restano invariate le vecchie modalità: compilazione del modulo di richiesta e firma del dipendente, firma sullo stesso modulo da parte del Responsabile/Direttore S.C. e/o Dipartimento o, per il personale Sanitario del Comparto, anche del Direttore delle Professioni Sanitarie e consegna del modulo di richiesta alla S.S. Formazione e Sviluppo Risorse Umane per l’autorizzazione finale; inserimento da parte del dipendente sul programma Informatico IRIS WEB dopo la frequenza all’evento formativo e consegna alla S.S. Formazione e Sviluppo Risorse Umane dell’attestato di avvenuta partecipazione ed eventuale altra documentazione richiesta.

Quando vado in formazione il tempo del viaggio mi viene riconosciuto?

Il tempo del viaggio (andata e ritorno) viene riconosciuto solo se la formazione è stata autorizzata in aggiornamento obbligatorio. Anche il tempo del viaggio dovrà essere inserito dal dipendente sul sistema informativo IRIS WEB.

Posso utilizzare la mia auto per frequentare iniziative formative autorizzate?

Nel caso in cui la destinazione non sia facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici o sia più conveniente economicamente l’utilizzo dell’auto (es. 4 o 5 persone in un’auto), può essere autorizzato dalla S.S. Formazione e Sviluppo Risorse Umane l’utilizzo del proprio automezzo. Per gli altri casi si utilizzano i mezzi pubblici.

L’inserimento delle giornate di formazione sul Programma informatico IRIS WEB può sostituire la richiesta di aggiornamento facoltativo cartacea?

No, l’autorizzazione alla partecipazione a corsi formativi facoltativi compete al Responsabile della S.S. Formazione e Sviluppo Risorse Umane che porrà la sua firma o il suo diniego sul modulo di richiesta presentato in precedenza (per le specifiche relative al tipo di aggiornamento facoltativo, vedere i punti seguenti).
L’inserimento delle ore o giornate sul Sistema Informatico (IRIS WEB) a cura del dipendente è comunque obbligatorio e determina il riconoscimento da parte del Coordinatore Infermieristico o del Responsabile/Direttore della Struttura di riferimento delle assenze del dipendente.
In caso di aggiornamento facoltativo SENZA oneri, basta la compilazione del modulo di richiesta firmato dal dipendente (non sono più necessarie le firme del Responsabile/Direttore o Dipartimento e /o del Direttore delle Professioni Sanitarie). Rimane obbligatorio l’inserimento sul sistema informatico IRIS WEB nonché la consegna alla S.S. Formazione dell’attestato dell’avvenuta partecipazione all’evento formativo.
In caso di aggiornamento facoltativo CON oneri (sponsorizzato o obbligatorio) restano invariate le vecchie modalità: compilazione del modulo di richiesta e firma del dipendente, firma sullo stesso modulo da parte del Responsabile/Direttore S.C. e/o Dipartimento o, per il personale Sanitario del Comparto, anche del Direttore delle Prof. Sanitarie e consegna del modulo di richiesta alla S.S. Formazione e Sviluppo Risorse Umane per l’autorizzazione finale; inserimento da parte del dipendete sul programma Informatico IRIS WEB dopo la frequenza all’evento formativo e consegna alla S.S. Formazione e Sviluppo Risorse Umane dell’attestato di avvenuta partecipazione.