[featured_image]
Scarica
Download is available until [expire_date]
  • Versione
  • Scarica 10756
  • Dimensioni file 56.94 KB
  • Conteggio file 1
  • Data di Pubblicazione 11/06/2019
  • Ultimo aggiornamento 11/06/2019

Adempimenti per l'esportazione (extra-UE)

Per poter esportare animali vivi, alimenti e mangimi, i produttori italiani devono fornire adeguate garanzie igienico-sanitarie alle autorità dei Paesi importatori mediante certificati sanitari che accompagnano le merci.

Tali garanzie sono stabilite dal Paese importatore sulla base delle proprie normative sanitarie nazionali e dovrebbero rispettare le regole internazionali fissate dagli Standards Setting Bodies (OIE e FAO).

Le certificazioni possono essere sottoscritte solo dal Veterinario Ufficiale dell’Azienda Sanitaria Locale competente per territorio.

La richiesta di rilascio di certificato/attestato deve essere effettuata dall’O.S.A. al Servizio interessato mediante richiesta formale (allegato). La richiesta deve pervenire al Servizio mediante con un preavviso che permetta l’organizzazione dello stesso (indicativamente 5 giorni, di cui almeno 3 lavorativi). Dal momento che alcune informazioni (quali colli, peso, lotto, ecc.) non sempre sono disponibili all’atto della richiesta, le informazioni complete dovranno essere trasmesse al servizio almeno 24 ore lavorative prima dell’emissione del certificato.

Il rilascio della certificazione prevede un costo di 35 euro/sopralluogo e 15 euro/certificato.

Nell'area download sono contenute indicazioni operative dettagliate e modelli

Per informazioni rivolgersi a:
Servizio Veterinario Area B – Via Don Sturzo 20 – Biella
Da lunedì a venerdì dalle 10.00 alle 12.45 - mercoledì dalle 14.00 alle 15.00
Telefono 01515159287