www.ilpiemontetivaccina.it

Qui di seguito i link utili alla pre-adesione per la vaccinazione e alle domande più frequenti:

Inoltre la piattaforma realizzata www.ilpiemontetivaccina.it consente a chi ha effettuato la registrazione di accedere al proprio “percorso vaccinale”, contenente tutte le informazioni sulla pre-adesione, gli appuntamenti già calendarizzati e i vaccini eventualmente già ricevuti.

Il nuovo sistema indica anche una fascia temporale di dieci giorni nella quale si verrà presumibilmente chiamati per la vaccinazione e, laddove non ancora possibile, segnala il termine massimo della data entro la quale si sarà vaccinati.

La previsione è consultabile a partire dal giorno successivo alla propria adesione (chi si era già registrato può visualizzarla invece immediatamente) ed è generata da un algoritmo che opera in base alla programmazione dei punti vaccinali e alla disponibilità dei vaccini. Successivamente, in prossimità della convocazione, ognuno riceverà un sms e/o una mail con la comunicazione di data, ora e luogo esatti della vaccinazione.

Nel caso di persone che hanno un medico di famiglia vaccinatore, la piattaforma indica le date di pre-adesione e di somministrazione, mentre la convocazione verrà fatta direttamente dal proprio medico.

Lo stesso nel caso di pazienti “non trasportabili”, che vengono contattati direttamente dall’ASL di competenza.

Per accedere alla nuova funzione mediante l’area personale della piattaforma si devono utilizzare le credenziali SPID oppure codice fiscale e tessera sanitaria. In questo secondo caso gli utenti ricevono sul numero di cellulare indicato in fase di pre-adesione una password temporanea da inserire per l’accesso. Le categorie che hanno già effettuato il vaccino senza pre-adesione (per esempio Operatori sanitari, RSA e Forze dell’Ordine) possono accedere esclusivamente con SPID.

È anche possibile scaricare e stampare anche il proprio “memorandum vaccinale”, contenente tutte le informazioni presenti nel percorso personale.

Dal 17 maggio 2021, come già possibile su SalutePiemonte, anche sul portale IlPiemontetivaccina si può scaricare il proprio “certificato vaccinale”, vero e proprio documento sanitario ufficiale indicante le dosi e il tipo di vaccino ricevuto (per motivi di privacy e sicurezza potrà essere scaricato soltanto previo accesso con SPID).

Il calendario delle prossime pre-adesioni per le altre fasce d’età:

  • dall’ 11 maggio parte sul portale IlPiemontetivaccina l‘adesione della fascia 50-54 anni (la fascia 55-59 anni può già aderire dal 4 maggio)
  • il 25 maggio quella per la fascia 45-49 anni
  • il 1° giugno partirà la fascia 40-44 anni
  • l’8 giugno la fascia 30-39 anni
  • dal 15 giugno la fascia 16-29 anni.

Ai Medici di base saranno destinate principalmente anche le dosi di Johnson&Johnson, mentre è allo studio la fattibilità tecnico-logistica di una somministrazione in ambulatorio da parte dei Medici di Medicina Generale anche dei vaccini Pfizer e Moderna.

È stato annunciato, inoltre, che nel giorno della vaccinazione l’uso dei mezzi pubblici per raggiungere il Centro vaccinale (e ritorno) è gratuito in tutto il Piemonte: in autobus, treno o tram non serve acquistare il biglietto ma basta esibire il messaggio di convocazione, mentre nel caso della metro è possibile chiedere il rimborso del biglietto presso il Centro servizi al cliente Gtt di Porta Nuova.

Informazioni a cura di Piemonteinforma