Descrizione del servizio/prestazione

OPUSCOLO SUL CONTRASSEGNO PER UTENTI DISTRETTO 1


Per le persone invalide con capacità di deambulazione sensibilmente ridotta, è possibile ottenere il contrassegno per invalidi, previa visita medico legale che attesti questa condizione.

Questo contrassegno (previsto dall’art. 381 del DPR 16/12/92 n. 495 e successive modificazioni) è un tagliando di colore blu, che permette ai veicoli a servizio della persone disabili la circolazione in zone a traffico limitato -ZTL- e il parcheggio negli appositi spazi delimitati da linee gialle.

Per la città di Biella, qualora i parcheggi riservati fossero occupati, è possibile utilizzare il tagliando per parcheggiare gratuitamente anche in quelli delimitati da linee blu (parcheggi a pagamento). Per tutti gli altri Comuni, bisogna informarsi direttamente presso la Polizia Municipale del comune interessato.

Sempre se gli spazi riservati sono occupati, a Biella il parcheggio è possibile anche nelle zone dove esiste un normale cartello di divieto di sosta ma senza l’indicazione della rimozione forzata.

Il contrassegno:

  • è strettamente personale, non è vincolato ad uno specifico veicolo;
  • viene rilasciato indipendentemente dal possesso della patente di guida;
  • ha valore su tutto il territorio nazionale ed europeo;
  • può essere utilizzato solo quando l’auto è al servizio del disabile;
  • intestatario del contrassegno;
  • ha validità di 5 anni, quando la patologia non comporta possibilità di miglioramento. Allo scadere si può rinnovare presentando un certificato del proprio medico di base (che confermi la persistenza delle condizioni sanitarie per le quali è stato rilasciato) alla Polizia municipale del proprio Comune di residenza. Negli altri casi (menomazioni temporanee), con validità inferiore ai cinque anni, la persona deve essere rivalutata dalla commissione medica, con possibilità di proroga se permangono le condizioni che hanno determinato il rilascio. In questo caso è necessario rivolgersi alla Medicina Legale dell’ASLBI (vedi punto “Riferimenti utili”) portando la certificazione del medico di base ed eventuale altra documentazione sanitaria recente;
  • consente anche il libero traffico anche nelle ZTL (Zona a traffico limitato) e nelle corsie e vie preferenziali.

Per il transito dei titolari di permessi per invalidi nelle zone ZTL del Comune di Biella, attualmente, al titolare del permesso per invalidi è richiesto di comunicare le targhe di 2 auto utilizzate, per poter transitare nello ZTL senza incorrere in infrazione.

Allo stesso è concessa la possibilità, qualora venisse usato un altro veicolo, di comunicare anticipatamente la targa del veicolo utilizzato e, in casi eccezionali, comunicare successivamente il passaggio presentandosi entro i successivi 7 giorni presso il Comando di Polizia Locale di Biella via Tripoli 48, o telefonando ai numeri 015 3507228/267, o inviando un fax allo 015 3507299/409, o una mail all’indirizzo: ztl@comune.biella.it.

Prestazione

di tipo sanitario

 

Comuni su cui è attivo il servizio/prestazione

Andorno Micca • Benna • Biella • Bioglio • Borriana • Brusnengo • Callabiana • Camandona • Camburzano • Campiglia Cervo • Candelo • Casapinta • Castelletto Cervo • Cavaglià • Cerrione • Cossato • Curino • Donato • Dorzano • Gaglianico • Graglia • Lessona • Magnano • Massazza • Masserano • Mezzana Mortigliengo • Miagliano • Mongrando • Mottalciata • Muzzano • Netro • Occhieppo Inferiore • Occhieppo Superiore • Pettinengo • Piatto • Piedicavallo • Pollone • Ponderano • Pralungo • Quaregna Cerreto • Ronco Biellese • Roppolo • Rosazza • Sagliano Micca • Sala Biellese • Salussola • Sandigliano • Sordevolo • Strona • Tavigliano • Ternengo • Tollegno • Torrazzo • Valdengo • Valdilana • Vallanzengo • Valle San Nicolao • Veglio • Verrone • Vigliano Biellese • Villa Del Bosco • Villanova Biellese • Viverone • Zimone • Zubiena • Zumaglia

 

Destinatari del servizio

Persone che hanno problemi di deambulazione.

Requisiti

  • I destinatari devono avere la seguente età: qualunque età
  • Hanno accesso alla prestazione/servizio i cittadini con una percentuale d’invalidità di: per l’erogazione del servizio non è necessario il riconoscimento d’invalidità civile
  • Possono accedere alla prestazione/servizio le persone di cittadinanza: italiana, comunitaria ed extracomunitaria

Altri requisiti: nessuno

 

Iter di accesso al servizio

  • Pagare il bollettino postale (bollettino prestampato reperibile presso ASLBI all’Ufficio di cui al punto seguente) del ticket di euro 25,00, se dovuto.

Sono esenti dal pagamento i non vedenti e chi ha una invalidità civile a partire dal 67% compreso.

  • Sottoporsi a visita medica legale presso il competente ufficio dell’ASLBI: MEDICINA LEGALE ASLBI – UFFICIO PATENTI.
  • Rivolgersi alla Polizia Municipale del Comune di residenza portando l’esito della visita medico legale ed una fotografia.

Documentazione necessaria per l’accesso

Per accedere al rilascio del contrassegno alla Medicina Legale portare certificati medici, esami, analisi, lastre e quant’altro che dimostri il possesso dei requisiti.

Eventuali informazioni dettagliate verranno fornite dagli operatori dello sportello dell’ASLBI.

 

Costo del servizio/prestazione

Esenzione per invalidità o patologia o reddito

Altre indicazioni sul costo

È necessario pagare il ticket per la visita alla medicina legale.

In questo caso non vale alcuna esenzione dal pagamento del ticket per motivi di reddito, ma solo per motivi di invalidità o patologia (vedi voce “Iter di accesso al servizio”). 

 

Erogatore del servizio/prestazione

Altro Ente Pubblico

 

Riferimenti utili

  • Distretto 1

Nuovo Ospedale degli Infermi
Via dei Ponderanesi 2, 13875 Ponderano (BI)

Segreteria e Sportelli (Primo Piano – Lato Ovest – Tetto Giardino), attivi nei i seguenti orari:

    • lunedì, martedì, mercoledì, giovedì, venerdì, dalle 8.30 alle 11.30

Ambulatori e commissioni varie (Satellite Ovest – Piano -1, simbolo nota musicale).

Orari Ambulatorio per visite medico legali:

    • lunedì, martedì, mercoledì, giovedì, venerdì, dalle 8.30 alle 10.30 (accesso diretto senza prenotazione)
    • lunedì, martedì, mercoledì, giovedì, venerdì, dalle 14 alle 15 (con prenotazione)

Per prenotare: telefonare allo sportello (015 15159155) dalle 10.30 alle 12.30

  • Distretto 2

Struttura Semplice di Cure Primarie
Via Piero Maffei 59, c/o Poliambulatorio di Cossato (Piano Terra)

    • lunedì, martedì, mercoledì, giovedì, venerdì, dalle 8.30 alle 11.30
    • lunedì pomeriggio, dalle 14 alle 15.30

Telefono: 015 15159446
Fax 015 15159462
E-mail: medicinalegale.cossato@aslbi.piemonte.it

Le visite legali nella sede di Cossato sono effettuate solo su prenotazione, anche telefonica.