Psichiatria

La Struttura Complessa (SC) Psichiatria è l'organizzazione che deve garantire il Livello Essenziale di Assistenza (LEA) relativo alla Tutela della Salute Mentale dell’adulto sul Territorio dell’ASL di Biella.
Fa parte del Dipartimento Interaziendale di Salute Mentale ASL BI-VC-VCO.
La Struttura è diretta da un Primario Medico. Al suo interno opera un'équipe multiprofessionale composta da figure di Medico, Psicologo, Infermiere, Assistente sociale, Amministrativo.
Per la gestione di una parte dell’attività sanitaria e sociale, soprattutto nell’ambito della riabilitazione, la SC Psichiatria viene affiancata da Personale di una Cooperativa Sociale Onlus.

MODALITÀ OPERATIVA e TIPOLOGIE DI INTERVENTO

 

Sedi di erogazione dei servizi:    

1. CASA DELLA SALUTE (CDS) CossatoVia Pier Maffei, 59 

2. CENTRO DI SALUTE MENTALE (CSM):

telefono: 015 8461477,

e-mail: csm.biella@aslbi.piemonte.it

Orario: da lunedì a venerdì, ore 08.00-17.30 

telefono: 015 15159506

e-mail: csm.cossato@aslbi.piemonte.it

Orario: da lunedì a venerdì, ore 08.00-17.30.

3. AREE DI RIABILITAZIONE PSICHIATRICA

I presìdi in cui si svolgono le attività riabilitative sono attualmente i seguenti:

  • Centro Diurno "Villa Pramaggiore"
     Biella  Strada Campagnè, 7/A
  • Centro Diurno "L'Aquilone"
     Cossato  Via Paruzza, 14
  • Centro Socioculturale "Faccenda"
     Mongrando Fraz. S. Lorenzo Via Vittorio Veneto, 105.

Strutture Riabilitative Psichiatriche (SRP):

“Prato Verde” (SRP2.1)
Vigliano Biellese, via Dante Alighieri 41

“Villa Margherita” (SRP2.2)
Mongrando, via Graglia 19

“Casa Gibì” (SRP2.2)
Biella, via G.B. Costanzo 22

“Villa Aglietta” (SRP3.1)
Favaro Biella, via Santuario D’Oropa 605

“Gruppi Appartamento del Vernato” (SRP3 a fasce orarie)
Biella, via Costa del Vernato 31

“Gruppo Appartamento del Faccenda” (SRP3 a fasce orarie)
Mongrando, Fraz. San Lorenzo via Vittorio Veneto 105

“Gruppo Appartamento di Ponderano” (SRP3 a fasce orarie)
Ponderano, p.zza Vittorio Garibaldi 1

“Gruppo Appartamento di Cossato via Marconi” (SRP3 a fasce orarie)
Cossato, via G. Marconi 15

“Gruppo Appartamento di Cossato via Milano” (SRP3 a fasce orarie)
Cossato, via Milano 25

Servizio di domiciliarità supportata alternativo alla istituzione residenziale

Servizio di Riabilitazione Lavorativa:

  • cantieri di Biella e di Cossato.

COMUNI PER CUI È ATTIVO IL SERVIZIO

Andorno Micca, Benna, Biella, Bioglio, Borriana, Brusnengo, Callabiana, Camandona, Camburzano, Campiglia Cervo, Candelo, Casapinta, Castelletto Cervo, Cavaglià, Cerrione, Cossato, Curino, Donato, Dorzano, Gaglianico, Gifflenga, Graglia, Lessona, Magnano, Massazza, Masserano, Mezzana Mortigliengo, Miagliano, Mongrando, Mottalciata, Muzzano, Netro, Occhieppo Inferiore, Occhieppo Superiore, Pettinengo, Piatto, Piedicavallo, Pollone, Ponderano, Pralungo , Quaregna Cerreto, Ronco Biellese, Roppolo, Rosazza, Sagliano Micca, Sala Biellese, Salussola, Sandigliano, Sordevolo, Strona, Tavigliano, Ternengo, Tollegno, Torrazzo, Valdengo, Valdilana, Vallanzengo, Valle San Nicolao, Veglio, Verrone, Vigliano Biellese, Villa Del Bosco, Villanova Biellese, Viverone, Zimone, Zubiena, Zumaglia.

Direttore

Roberto Merli

Medico

roberto.merli@aslbi.piemonte.it

Coordinatore

Monica Bisella

monica.bisella@aslbi.piemonte.it

Daniele Salvatore Barone

Medico

Manuel Dario Blanco

Medico

Francesco Branca

Medico

Alex Cavallo

Psicologo

Antonella D'Amato

Medico

Francesca De Marchi

Psicologo

Alessandro Gioeli

Medico

Luca Lamprillo

Medico

Elena Macchiarulo

Psicologo

Fabrizio Marcolongo

Medico

Antonio Mallardi

Psicologo

Marta Mirra

Medico

Bruna Samale

Assistente Sociale

Giulia Vidolin

Psicologo

Marco Zuffranieri

Psicologo

1. CASA DELLA SALUTE (CDS) CossatoVia Pier Maffei, 59 

I. AMBULATORIO DI PSICHIATRIA PER PRIME VISITE E VISITE DI CONTROLLO
PSICHIATRICHE PER DISTURBI EMOTIVI COMUNI

Ore 09.00-13.00; lunedì, martedì, giovedì, venerdì (possibile modifica in periodo estivo)

Prestazione 

  • di tipo sanitario

Destinatari del servizio

Adulti con Disturbi Emotivi Comuni (disturbi di ansia, depressione lieve/moderata, disagio sociale,
disturbi dell’adattamento
).

I casi visitati, che risultino gravi e/o complessi e che necessitassero di ulteriori valutazioni
diagnostiche, vengono indirizzati al CSM per successive prestazioni.

I destinatari devono avere la seguente età:

dai 18 ai 65 anni.

II. CENTRO DI PSICOTRAUMATOLOGIA E CONSULENZA PSICOLOGICA PER PRIMI
COLLOQUI PSICOLOGICI

Ore 08.00-12.30; martedì (possibile modifica in periodo estivo)

Prestazione

  • di tipo sanitario

Destinatari del servizio

Adulti vittime di gravi traumi psicologici, o con disagio psicosociale, ansia.

I casi, che necessitassero di ulteriori valutazioni e/o interventi, vengono indirizzati al CSM per
successive prestazioni.

I destinatari devono avere la seguente età:

dai 18 ai 65 anni.

Documentazione necessaria per l'accesso:

A. Per prima visita psichiatrica o visita psichiatrica di controllo si richiede impegnativa del Medico
di Medicina Generale (MMG) con specifica richiesta di “Prima Visita Psichiatrica” oppure “Visita di
Controllo
”.
B. Per primo colloquio psicologico si richiede impegnativa del Medico di Medicina Generale (MMG) con
specifica richiesta di “Primo Colloquio Psicologico”.

Prenotazione

  • tramite CUP locale e regionale con obbligo dell’impegnativa del Medico di Medicina Generale (Medico di Famiglia)

2. CENTRO DI SALUTE MENTALE (CSM):

telefono: 015 8461477,

e-mail: csm.biella@aslbi.piemonte.it

Orario: da lunedì a venerdì, ore 08.00-17.30 

telefono: 015 15159506

e-mail: csm.cossato@aslbi.piemonte.it

Orario: da lunedì a venerdì, ore 08.00-17.30.

Prestazione

  • di tipo sanitario e/o sociosanitario

Destinatari del servizio

Adulti con:

  • Gravi Disturbi Mentali (Psicosi Schizofrenica e sindromi correlate, Disturbo Bipolare, Depressione Maggiore, Grave Disturbo di Personalità)
  • Problematiche psicosociali complesse
  • Disturbi Pervasivi dello Sviluppo (Autismo e ADHD adulti)
  • Crisi suicidaria o con familiari di suicidi (vedi 2.A)
  • Gravi Traumi Psicologici (vedi 2.B)

Documentazione necessaria per l'accesso:

  • Un contatto iniziale presso il Centro di Salute Mentale non richiede obbligatoriamente l’impegnativa (“accesso diretto”) del Medico di Medicina Generale (Medico di Famiglia).
  • L’impegnativa è invece necessaria per iniziare un programma di cura.

Prenotazione

  • Si può fare una richiesta di visita psichiatrica al CSM (direttamente in sede o telefonicamente); questa richiesta sarà preventivamente valutata dal Personale sanitario, per decidere se effettuarla alla Casa della Salute o al Centro di Salute Mentale, a seconda della tipologia di problema clinico segnalato.

(Particolari interventi terapeutici che si svolgono nel CSM)

2.A) “CENTRO CRISI” PER LA PREVENZIONE DEL SUICIDIO

Per le persone che hanno tentato il suicidio o che manifestano ideazione suicidaria, un team multiprofessionale, formato appositamente, è a disposizione per consultazione e per aiuto
psicoterapeutico, farmacologico e sociale nella prevenzione del suicidio.

Il Centro Crisi offre anche un supporto psicologico individuale o di gruppo a persone (cosiddetti
"Sopravvissuti") che hanno perduto un familiare o un conoscente per suicidio.

2.B) PSICOTRAUMATOLOGIA

Per le persone vittime di Gravi Traumi Psichici (avvenimenti che minacciano la propria integrità
fisica e/o psichica e/o quella di persone care) un team, formato appositamente in
psicotraumatologia, è a disposizione per interventi con la tecnica EMDR (Eye Movement
Desensitization and Reprocessing
).

3. AREE DI RIABILITAZIONE PSICHIATRICA

L’attività riabilitativa psichiatrica si svolge in varie Strutture, diffuse sul Territorio dell’ASL BI.
L’attività è costituita da interventi di assistenza residenziale, di supporto alla domiciliarità alternativa
all’istituzionalizzazione residenziale, di risocializzazione in ambito semiresidenziale e di supporto
lavorativo, sia nel circuito protetto della SC Psichiatria sia con progetti condivisi con altre Agenzie.

L'accesso alle prestazioni di riabilitazione erogate è possibile solamente per i pazienti con PTI e
dopo sottoscrizione del Progetto Riabilitativo Personalizzato (PRP) da parte dell’interessato (e se previsto dei suoi Familiari), del Dirigente Responsabile del progetto terapeutico stesso, del Dirigente Coordinatore dell’Area e del Direttore di Psichiatria.

L'elenco dei presìdi in cui si svolgono le attività riabilitative è pubblicato nel campo "Ubicazione" di questa scheda.

Collaborano con la Struttura anche le Associazioni "Per contare di più", "Diritti & Doveri", "Tavolo per la Salute Mentale", "Caritas Diocesana" e "Barriere per la Vita".

Sono in atto progetti integrati con le Cooperative Sociali.