Descrizione del servizio/prestazione

OPUSCOLO PER GLI UTENTI DISTRETTO 1


L’Azienda Sanitaria Locale BI eroga tutte le protesi e gli ausili previsti dal nomenclatore tariffario (Decreto Ministeriale 27 agosto 1999 n. 332) e s.m. artt. 17, 18 e 19 del DPCM 12.01.2017.

ELENCO AUSILI:

  • ausili per la funzione motoria: protesi, carrozzelle, deambulatori, tutori, montascale, etc.;
  • ausili sanitari per allettati: letto ortopedico, materasso, cuscino antidecubito, sedia WC, etc.;
  • ausili sanitari per incontinenza: pannoloni, traverse, presidi per colonstomizzati, etc..

Tranne gli ausili su misura, tutti gli altri ausili sono dati in prestito d’uso temporaneo e pertanto, quando non più necessari, dovranno essere restituiti all’ASL.

Per la richiesta di pannoloni

La consegna dei pannoloni viene fatta direttamente e gratuitamente a domicilio da parte della ditta che svolge tale attività per conto dell’ASL stessa.

In alternativa, (in casi particolari, es. allergie cutanee certificate da referto specialistico) gli utenti possono scegliere di recarsi in farmacia o nei negozi di prodotti sanitari. Devono farsi rilasciare un preventivo, che dovrà essere poi autorizzato dall’Ufficio Protesi dell’ASLBI di competenza territoriale.

Il numero massimo di pannoloni e traverse forniti dall’ASLBI è di 360 pezzi ogni 3 mesi (in media 4 al giorno).

Per la richiesta di parrucche

Per poter usufruire del contributo massimo di 250,00 euro per l’acquisto della parrucca bisogna non aver superato i 38.000,00 euro di certificato ISEE (Ordinario).

Prestazione

di tipo sanitario

 

Comuni su cui è attivo il servizio/prestazione

Andorno Micca • Benna • Biella • Bioglio • Borriana • Brusnengo • Callabiana • Camandona • Camburzano • Campiglia Cervo • Candelo • Casapinta • Castelletto Cervo • Cavaglià • Cerrione • Cossato • Curino • Donato • Dorzano • Gaglianico • Graglia • Lessona • Magnano • Massazza • Masserano • Mezzana Mortigliengo • Miagliano • Mongrando • Mottalciata • Muzzano • Netro • Occhieppo Inferiore • Occhieppo Superiore • Pettinengo • Piatto • Piedicavallo • Pollone • Ponderano • Pralungo • Quaregna Cerreto • Ronco Biellese • Roppolo • Rosazza • Sagliano Micca • Sala Biellese • Salussola • Sandigliano • Sordevolo • Strona • Tavigliano • Ternengo • Tollegno • Torrazzo • Valdengo • Valdilana • Vallanzengo • Valle San Nicolao • Veglio • Verrone • Vigliano Biellese • Villa Del Bosco • Villanova Biellese • Viverone • Zimone • Zubiena • Zumaglia

 

Destinatari del servizio

Persone con difficoltà motorie, oppure allettate, oppure incontinenti che necessitano di ausili, in base a valutazione medica.

Requisiti

  • I destinatari devono avere la seguente età: qualunque età
  • Hanno accesso alla prestazione/servizio i cittadini con una percentuale d’invalidità di: per l’erogazione del servizio è necessario il riconoscimento d’invalidità civile pari o superiore al 34%
  • Possono accedere alla prestazione/servizio le persone di cittadinanza: italiana, comunitaria ed extracomunitaria

Altri requisiti: nessuno

 

Iter di accesso al servizio

Per la fornitura degli ausili è necessario recarsi dal proprio Medico di Medicina Generale (Medico di Famiglia), che compilerà la richiesta per la visita specialistica in relazione alla patologia.

Con l’impegnativa recarsi ai Centri Unici di Prenotazione CUP (vedi scheda: Poliambulatori ASLBI) per prenotare la visita specialistica prescritta.

Dopo la visita specialistica, con il referto della stessa recarsi al’Ufficio Protesi di competenza territoriale (vedi campo “Riferimenti utili”) per la richiesta di ausili e protesi.

NB: diversi ausili semplici sono prescrivibili direttamente dal proprio medico di base, attraverso specifica modulistica (letti, materassi antidecubito, cuscini antidecubito, ausili per incontinenti pannoloni).

Per i pannoloni non recarsi all’ufficio protesi ma rivolgersi direttamente all’ufficio che si occupa dell’attivazione/disattivazione/cambi della fornitura (vedi sezione “Riferimenti utili”).

Il medico può scaricare la modulistica da questo sito, andando nella sezione Modulistica.

Documentazione necessaria per l’accesso

Nel caso in cui la prescrizione venga fatta dal medico specialista, consegnare tale documentazione all’Ufficio protesi unitamente al Verbale o copia della domanda di riconoscimento dell’invalidità civile.

Nel caso dei pannoloni, gli utenti che utilizzano la fornitura indiretta (ossia tramite farmacia e/o negozio di ortopedia) devono far trascrivere dal proprio Medico di Medicina Generale (Medico di Famiglia) il fabbisogno trimestrale sull’impegnativa del S.S.N. e presentare presso l’Ufficio Protesi, unitamente a tale impegnativa, il preventivo redatto dalla farmacia/ortopedia.

 

Costo del servizio/prestazione

Esenzione per invalidità o patologia o reddito

Altre indicazioni sul costo

La visita specialistica è soggetta al pagamento del ticket sanitario (eccetto le persone esenti per età, invalidità e/o patologia).

Si veda la scheda: Ticket Sanitario: Modalità di pagamento ed Esenzioni per patologia, invalidità e reddito.

 

Erogatore del servizio/prestazione

Servizio Sanitario Nazionale

 

Riferimenti utili

  • Distretto 1

Nuovo Ospedale degli Infermi
Via dei Ponderanesi, 13875 Ponderano (BI)

Ufficio Protesi (Tetto Giardino – Lato Est), con sportello attivo nei seguenti orari:

    • lunedì, martedì, mercoledì, giovedì, venerdì, dalle 9 alle 12.30

Distribuzione presidi per assorbenza, pannoloni
Casa della Salute (Atrio Ospedale – Lato Est):

    • lunedì, giovedì, dalle 9 alle 12.30
    • Telefono: 015 15159148
  • Distretto 2

Poliambulatorio di Cossato
Via Piero Maffei, 59 c/o Ufficio Protesi (Primo Piano)

Orari sportello:

    • lunedì, martedì, mercoledì, giovedì, venerdì, dalle 8 alle 13

Distribuzione presidi per assorbenza, pannoloni:

    • martedì, dalle 9.30 alle 12

Telefono: 015 15159439
Fax: 015 15159459
E-mail: ufficioalpubblico.cossato@aslbi.piemonte.it